Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Partire o restare?

Partire o restare? 15/03/2015 20:12 #1

Vi scrivo ancora perché forse dopo tanto tempo mi sono sentita veramente ascoltata da qualcuno e anche se la scelta dovrò comunque farla io é bello sentire il parere di qualcuno che non ha alcun secondo fine nell'aiutarmi.
Questo é un periodo molto difficile per me,sono all'ultimo anno di liceo e fra poco dovrò scegliere che università fare.Il mio futuro é un'incognita così grande.Io dove vivo ora mi sento fuori posto,ho la mia famiglia,i miei amici,ma l'ambiente in cui vivo non mi piace.Ho da sempre il desiderio di andare via e,quindi,vorrei andare a studiare fuori.Purtroppo nessuno é d'accordo con questa mia decisione. La mia famiglia crede che almeno debba aspettare qualche anno prima di andarmene e i miei amici ovviamente vorrebbero che rimanessi qua.Ma io non sono felice qui,come ho già detto mi sento fuori posto.E la cosa più brutta é che il sol pensiero di dover restare qua l'anno prossimo mi distrugge. Io sono sempre andata bene a scuola,ma quest'anno il mio andamento scolastico si è decisamente abbassato perché non riesco a trovare un motivo per studiare se tanto non potrò fare quello che mi piace.E non é un capriccio andarmene,non lo é davvero,é veramente ciò che desidero più di ogni altra cosa. Cercherò di convincere i miei genitori ovviamente,ma se non dovessero convincersi? La mia ultima spiaggia sono dei soldi ereditati da una zia che potrei usare per andarmene ma io non vorrei arrivare a questo.Non vorrei partire senza il consenso dei miei genitori,non vorrei deluderli ma come posso convincerli a darmi fiducia?
Ultima modifica: Da .

Re: Partire o restare? 16/03/2015 21:54 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao carissima amica!

Grazie per averci confidato questo tuo pensiero, capiamo bene quanto sia delicato questo argomento e siamo felici che tu abbia pensato a noi.

Quello che emerge dalle tue parole è il grande desiderio di cambiamento che stai provando, cambiare aria, cambiare città, cambiare amici. Fa parte del crescere, ed è importante volersi mettere alla prova "uscendo dal nido". Secondo te cosa fa si che i tuoi genitori siano restii a questo tuo desiderio? Hai mai provato a chiederglielo? Se provi a metterti per un secondo nei loro panni puoi forse capire meglio quanto sia per certi versi difficile per un genitore vedere la propria figlia crescere e voler affrontare la vita da sola come stai cercando di fare tu. Crediamo sia anche comprensibile, non trovi? Significa che ti vogliono bene e che a te ci tengono. Da parte tua cosa potresti fare quindi per convincerli che sei pronta per questo genere di esperienza?

Ci pare di capire che il tuo desiderio sia frequentare un'altra università. Hai già deciso quale? In quale città ti piacerebbe studiare? Hai già iniziato a fare delle ricerche? Forse questo potrebbe convincere i tuoi genitori che sei convinta di fare questo passo e nel contempo sei anche consapevole e matura per poterlo affrontare al meglio

Aspettiamo tue notizie e ti salutiamo con un megasorriso
Ultima modifica: Da .

Re: Partire o restare? 17/03/2015 17:55 #3

Grazie mille per il consiglio,cercherò di mettermi nei loro panni,ascolterò i loro dubbi e cercherò di convincerli che sono veramente pronta a questa nuova esperienza.A me ha sempre interessato il campo della criminologia,tuttavia in Italia non esiste una vera e propria facoltà di criminologia,ma ci sono solamente i master o le specializzazioni dopo il conseguimento della laurea in giurisprudenza o in psicologia.Tuttavia facendo delle ricerche ho scoperto l'esistenza di un'università a Murcia,in Spagna, che offre una laurea in criminologia che può essere conseguita contemporaneamente a quella di giurisprudenza.Mi sono già messa in contatto con quest'universita per saperne di più sulle modalità di iscrizione,sull'offerta di studi e sui costi.Sono rimasta veramente entusiasta e,inoltre,anche le mie sorelle vivono in Spagna quindi non sarei da sola. Penso che sia un'ottima opportunità.
Ultima modifica: Da .

Re: Partire o restare? 17/03/2015 21:11 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao carissima,
davvero interessante la facoltà che vorresti frequentare (ma poi finirai per fare come quelli di CSI? )
A parte gli scherzi,la tua determinazione è davvero forte; prova a cercare di parlare con il cuore ai tuoi genitori facendogli capire quanto sia importante per te.
Visto che in Spagna abitano anche le tue sorelle, non credi che questo li faccia sentire più tranquilli ?
Quando loro si sono trasferite i tuoi come l'hanno presa ?
Tanti sorrisi per te e aspettiamo tue notizie
Ultima modifica: Da .

Re: Partire o restare? 18/05/2016 22:42 #5

Ciao:) Scusate se vi rispondo a distanza di un anno. Alla fine le cose come spesso succede non vanno come ti aspettavi. Peró questa volta sono andate meglio di quanto immaginavo. Non sono partita per la Spagna e sono rimasta a studiare Giurisprudenza nella mia città.All'inizio ero insicura ma adesso sono proprio contenta della mia scelta.Mi trovo molto bene e mi piace quello che studio. Inoltre sono arrivata a un compromesso con i miei genitori: faró un anno di Erasmus in Spagna. Volevo ringraziarvi davvero per il sostegno che mi date. Spesso per me non è facile confidarmi con le persone e avere voi mi aiuta molto. Un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Partire o restare? 19/05/2016 20:04 #6

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao carissima,
grazie per i complimenti che ci fai !
Non sai quanto siamo felici di leggere le tue parole.
Tanti dubbi, tani pensieri che non ti facevano stare bene si sono volatizzati.
E riuscirai anche a coronare il tuo sogno di andare all'estero.
Complimenti anche ai tuoi genitori, che si sono dimostrati molto attenti ai tuoi desideri, e guarda che non è così comune.

Ti aspettiamo e ti mandiamo un super abbraccio.

A presto
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.