Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Migliore amico

Migliore amico 12/05/2016 18:27 #1

Ciao a tutti:) Ho deciso di scrivervi perchè sono in una fase molto difficile della mia vita e non so con chi parlare,non riesco a confidarmi fino in fondo con nessuno. Allora, 6 anni fa ho conosciuto un ragazzo che è poi diventato il mio migliore amico. Lui ha cambiato la mia vita,l'ha proprio rivoluzionata. Non avevo mai avuto un legame cosí forte con una persona, tanto che molti pensavano che ci fosse qualcosa di più di un'amicizia tra di noi e ammetto che io ho stessa ho piú volte pensato di provare qualcosa di più per lui.Ma in realtá non credo che sia cosí,io non provo attrazione fisica per lui.Peró tra di noi c'è un'intesa bellissima. È l'unica persona con cui riesco ad essere me stessa al 100%.Anzi con cui riuscivo ad essere me stessa. Insieme a lui ho trascorso 5 anni complicati ma alla fine dei conti erano sempre più i momenti belli che quelli brutti,nonostante tutti i litigi. Adesso peró sono molto confusa,non so se ne valga più la pena. Noi siamo persone molto diverse,abbiamo idee opposte e infatti spesso discutiamo ma ci vogliamo davvero molto bene e quindi alla fine riusciamo a superare le nostre diversitá.Allora diciamo che entrambi abbiamo sempre fatto molte cose l'uno per l'altro.A complicare le cose sta il fatto che io sia molto amica della sua fidanzata. E molte volte io mi sono arrabbiata con lui perchè mi ha usata per avere informazioni su di lei,ad esempio prendendo il mio telefono di nascosto per leggere i messaggi con lei.E la cosa che mi fa arrabbiare di più è che lui se ne approfittava perchè sapeva quanto mi fidassi di lui. Inoltre ha sempre cercato di controllare la mia vita,intromettendosi tra me e i ragazzi con cui mi sentivo,spingendomi a credere che non fossero giusti per me. Io ho sempre creduto che lui lo facesse per proteggermi,ma ora non ne sono piú sicura.Per lui ho litigato con molte persone.Molti mi hanno messo in guardia, ma io ho sempre scelto lui perchè ormai è la mia famiglia. Ma adesso arrivo a pensare di avergli dato troppo potere nella mia vita: lui ha influenzato molte delle mie scelte. Quest'anno in particolare abbiamo avuto molte discussioni. Entrambi abbiamo fatto nuove amicizie e reciprocamente non ci piacciono molto gli amici dell'altro.Peró non ci siamo allontanati perchè alla fine qualche momento durante la settimana l'un per l'altro lo trovavamo.Poi abbiamo iniziato a studiare con altri 3 ragazzi e sembrava andasse tutto bene,ma lui ha litigato con loro,insultandoli pesantemente e quindi loro non hanno piú voluto stidiare con lui. Ma tra me e questi ragazzi si è creata una bella amicizia,quindi io mi dividevo studiando un pó con lui e un pó con loro.Ma questo a lui non bastava, voleva o tornare a studiare con loro o che io non studiassi solo con lui. Allora ho cercato di fargli capire che non puó tornare da un giorno all'altro a studiare con loro senza prima scusarsi con loro o almeno cercare di capire. E ho anche cercato di fargli capire che non voglio rinunciare a studiare con questi 3 ragazzi. Ma lui ha continuato ad insultarmi spesso per questa cosa e alla fine c'è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Praticamente lui e la sua fidanzata si sono lasciati da qualche mese e un giorno,mentre eravamo insieme, mi ha chiesto di avere il mio telefono per fare una foto e io mi sono fidata e gliel'ho dato.Lui invece, mentre io ero distratta, è andato a leggere la conversazione in cui la sua ex mi raccontava delle cose private.Da quel giorno non ho più voluto parlare con lui perchè penso che siano state più le volte in cui mi ha usato che quelle in cui è stato sincero.Infatti un'altra cosa per cui non andavamo d'accordo era il fatto che lui mi raccontasse di odiare determinate persone e poi perô continuava ad uscirci.Ho sempre pensato che lui con me fosse sincero, ma magari quello che diceva a me lo diceva a tutti gli altri. Adesso peró lui si trova in difficoltà perchè è indietro con lo studio e non ha persone con cui studiare ma io non so cosa fare.Da una parte vorrei veramente interrompere questo rapporto perchè si è creata una sorta di dipendenza per cui io lo devo tirare sempre fuori dai guai,devo giustifarlo con gli altri, devo aiutarlo con lo studio.Io ci devo essere sempre per lui ma lui non si accorge neanche di quante volte mi fa stare male. Ma allo stesso tempo mi dispiace che lui si trovi in difficoltá.Cosa mi consigliate di fare? Ah un'altra cosa importante: lui è una persona per cui conta molto l'apparenza. A lui importa che tutti parlano di lui,di essere "conosciuto". Spesso si comporta in modo diverso,quando siamo soli mi dice cose belle e importanti ma quando siamo con altri mi prende in giro e si comporta in tutt'altro modo.Infatti da un pó di tempo io quando siamo in gruppo ho cominciato ad ignorarlo. Non sono più sicura che quest'amicizia sia una cosa buona. È un periodo davvero brutto perchè questa situazione mi fa soffrire davvero tanto. Cosa mi consigliate di fare?
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 13/05/2016 20:31 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao cara,
grazie per questo post in cui ci racconti tante cose, tanti sentimenti, tanti stati d'animo che hai provato per questa persona che ti è stata amica per tanto tempo.

Ci chiedi un consiglio, ma sai che di solito non ne diamo, non ne avete bisogno!
Hai provato a rileggere il tuo lungo bel post? Sai che spesso i messaggi che ciascuno di noi scrive contengono già di per sé le risposte che vogliamo avere, e questo è perché è il cuore di solito a dettarcele.

Hai provato a fermarti e a riflettere su quello che veramente credi sia giusto? Hai provato ad ascoltare il tuo cuore?

Noi siamo qui, cara, se vuoi condividere la sua riposta con noi.
Un abbraccio sincero grande grande!
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 14/05/2016 08:06 #3

É proprio questo il punto:se continuo ad ascoltare il mio cuore torneró sempre da lui e lo perdoneró sempre.Ma lui non cambierà mai e io merito di essere trattata in modo migliore. Credo che questa volta non ascolterò il cuore,anche se è molto difficile.
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 14/05/2016 08:07 #4

Comunque grazie mille per essere sempre disponibili:)
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 18/05/2016 20:50 #5

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Carissima,
hai detto che forse meglio non ascoltare il tuo cuore. Allora diamo voce all'altra parte, che parte è? cosa ti sta dicendo? come ti suggerisce di agire?


Un abbraccio grande grande e quando vuoi noi siamo qui!!!!
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 18/05/2016 22:29 #6

"L'altra parte" mi suggerisce di eliminare questa persona dalla mia vita per smettere di starci male peró non è cosí facile.Comunque io ci proveró e vedremo come andrà.Ho sempre scelto lui,ma questa volta scelgo me.
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 19/05/2016 19:49 #7

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao cara,
ci piace molto la tua ultima frase.
Sappiamo che prendere una decisione così importante non è semplice.
I rapporti con le persone sono molto vitali, ci arricchiscono, ci fanno stare bene ( a volte anche male) però pensiamo sia fondamentale che davanti a tutto debba esserci il nostro benessere.
Solo se noi stiamo bene possiamo 'donare' agli altri, e la tua decisione di anteporre la tua serenità ad un rapporto che non ti faceva stare bene sia quella giusta.

Non è detto che il vostro rapporto non possa ricominciare in futuro, ma su basi diverse.
Cosa ne pensi ?

Ti aspettiamo e ti mandiamo un sorriso
Ultima modifica: 19/05/2016 19:49 Da Volontario del Sorriso

Re: Migliore amico 19/05/2016 22:03 #8

Ciao:) Avete ragione: prima di tutto devo stare bene con me stessa, per poter star bene con gli altri. Cercheró di spiegarlo anche a lui mantenendo la calma e senza arrivare a litigare.Grazie ancora,mi avete fatto riflettere molto.A presto:)
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 20/05/2016 19:04 #9

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao cara,
siamo contenti che tu abbia accolto le nostre parole e che ti abbiano fatto riflettere. E' molto bello, questo, grazie a te!

Stare bene con se stessi è molto importante, alle volte ci vuole una vita intera per capirlo, accettarlo e procedere nella direzione giusta verso il nostro benessere senza nuocere agli altri.

Stare bene con se stessi significa innanzitutto guardarsi dentro, imparare a conoscersi. Tu a che punto sei?

Se vuoi approfondire, noi siamo qui! Un grande sorriso !!
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 22/05/2016 15:57 #10

Ciao:)Non potevate farmi domanda più azzeccata! Diciamo che ci sto lavorando. Vi è mai capitato di svegliarvi un giorno e rendervi conto che non state vivendo la vita come vorreste davvero? A me si. Mi sono resa conto che il mio piú grande ostacolo sono io stessa.Sto cercando di dare una nuova direzione alla mia vita,di fare dei cambiamenti ed eliminare le cose che non mi vanno bene. Anche per questo ho preso quella decisione riguardo il mio amico,non mi andava più di tenere le situazioni in sospeso. Quindi sto cercando di stare meglio con me stessa. Tuttavia da quando ho iniziato questo cambiamento alcune persone mi hanno voltato le spalle. Vi spiego: io sono sempre stata una persona che evita le discussioni, pur di non creare situazioni complicate preferisco stare zitta ed evitare di esporre i miei problemi o la mia opinione. Questo perchè ho sempre avuto paura di perdere le persone che amo, quindi preferivo accontentare gli altri. Tuttavia ho capito che non deve essere per forza così, non devo nascondermi,gli altri devono conoscermi per come sono veramente e se a loro non sta bene pazienza. Io davo troppo spazio agli altri nelle mie decisioni e ho capito che non voglio più essere cosí. Devo essere io a prendere le mie decisioni,anche a rischio di andare contro i miei amici. Non ce la facevo più davvero. Solo che adesso non tutti hanno accettato questo cambiamento e così non hanno capito che non hanno fatto altro che dimostrarmi che a loro non importa della vera "me", ma della "me" che li appoggia e li sostiene,li ascolta sempre e molla sempre tutte le sue cose per loro. Io invece ora sono più serena, mi dispiace solo di non avere loro al mio fianco.
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 23/05/2016 19:46 #11

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ehi, ma questa è una notizia grandiosa!!!!!!!

Lo sai che ci sono persone che ci mettono una vita intera a capire questo? Tutta la vita indossano una maschera e si fanno violenza nascondendo il vero io - o addirittura rinunciano a priori a cercarlo - per timore di perdere qualche affetto e rimanere allo sbando....

Tu hai scelto un'altra strada: la strada dell'autenticità, della volontà di mostrarti e offrirti agli altri per quello che veramente sei, dal profondo del cuore....noi pensiamo che sia meraviglioso!

Cosa ti ha portato a questo grande processo di maturazione?
Sei pronta dunque ad intraprendere cammini nuovi, sentieri inesplorati, dove incontrerai nuove persone, per offrire te stessa? Fortunati quelli che ti incontreranno.....poiché si confronteranno con qualcosa di autentico!!
Quante volte incontriamo persone e pensiamo "ma questo ci è o ci fa?" soltanto perché non si capisce nulla, non si capisce se quanto sta dicendo sia vero o falso....

Come intendi procedere, cara?

Un abbraccio e un sorriso, ti aspettiamo!!
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 24/05/2016 15:16 #12

In realtá è stato un insieme di piccole cose..ho capito che non mi piaceva come mi trattavano le persone,come mi rapportavo agli altri.E alla fine la colpa era solo mia perché ero io che permettevo agli altri di farlo. Poi mi sono resa conto che restavo in disparte per paura di mostrarmi. E cosí alla fine ho deciso di espormi.Ho passato cosí tanto tempo a cercare di essere come gli altri mi vogliono che che quasi quasi non mi riconoscevo più. Ora ho ripreso il controllo della mia vita e sono emozionata.Ora tutto quello che voglio fare,posso farlo davvero. Niente piú preoccupazioni. Non mi sentivo così bene da un sacco di tempo. E mi sto rendendo conto che ora riesco a trasmettere la mia allegria agli altri, un'allegria spontanea e non più forzata. Grazie anperché ho capito che mi aiuta molto confrontarmi con voi.Un bacio!
Ultima modifica: Da .

Re: Migliore amico 24/05/2016 18:01 #13

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
è bellissimo questo tuo ultimo messaggio...si vede che è un messaggio che viene dal cuore

non abbiamo parole da aggiungere ma solo un grazie perchè quando leggiamo messaggi di questo tipo, messaggi che ci trasmettono emozioni, spontaneità ed allegria non possiamo che essere felici anche noi

Buona vita e.... tienici aggiornati miraccomando...

un bacione a te

Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.