Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: Qualcuno con cui parlare?

Re: Qualcuno con cui parlare? 06/02/2017 21:07 #61

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro Waitme

Leggiamo le tue parole e ci si stringe il cuore, ci spiace così tanto sentire la tua profonda tristezza, questo pianto trattenuto.... tanto da correre in bagno ...

Se potessimo essere lì vicino a te ti daremmo un abbraccio, per farti sentire tutto l'affetto che meriti... e la giusta attenzione che meriti...

I tuoi professori ti giudicano fuori di testa perché non parli? Nessuno prova a comprendere quello che stai provando? Anche il silenzio parla di noi, anche nel silenzio comunichiamo tantissimo di noi e di ciò che stiamo vivendo! Basta saperlo ascoltare...

Con tuo padre il dialogo sembra proprio essere inesistente, perchè dici che era un plagio il calcio? Che tipo di persona è? hai voglia di raccontarcelo? magari nel racconto può venirti in mente qualcosa per cui poter discutere con lui, trovare un gancio per una conversazione.Te la senti di scriverlo?

Stai attraversando un periodo difficile, come se il tuo cielo azzurro fosse sempre pieno di nuvole, alcune piu' grigie altre più nere e quello più nere fortunatamente sembrano andare via ... perchè la vita scorre... passa...

Waitme... hai fatto ancora dei sogni che ci vuoi raccontare? oppure ci sarebbe un sogno che vorresti fare?

Ti abbracciamo forte forte
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 06/02/2017 21:30 #62

Preferisco non trovare argomenti con cui discutere con i miei,va bene cosi...
Oggi a tavola è scoppiata una litigata tra i miei durata mezz ora,urlavano sul fatto che dovessi uscire di casa,farmi una vita,che non ero normale...
Interpretare il silenzio,non credo ci siano molte persone in grado di farlo,solo chi guarda attentamente,ovvero nessuno o almeno poche persone.
Sogni,l'ultimo che ricordo di 2 settimane fa dove un dente mi si frantumava in pezzi,ero nei bagni di scuola,provavo a riattaccarlo ma si rompeva e rompeva.
Oggi è stato l'apice delle brutte giornate.Qua sembra che dall'inizio del post le cose sian solo peggiorate.
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 08/02/2017 00:01 #63

Ehi Waitmee, come stai?

Ti posso chiedere perché l'altro giorno è stato l'apice delle brutte giornate..?
Se non vuoi rispondere tutto ok, come sempre.
Se ti può consolare neanch'io parlo molto con i miei, e adesso mia madre va in giro per la casa ad insultarmi e a dire le solite cose su di me, sì, urla anche a mezzanotte abitando in un condominio.
Non so se è perché mi riguarda troppo personalmente o perché davvero un motivo non c'è, ma per le litigate con i miei io non riesco a capirne il motivo.. per i tuoi penso invece sia il loro modo di preoccuparsi per te.. magari non capisco che facendo così sono solo fonte di stress ma pensano davvero di poter migliorare qualcosa. Sarebbe tuo dovere fargli capire che sbagliano e che sgridarti non è necessariamente il metodo giusto.. sempre se è come penso.
Ti capita mai di cercare il significato dei tuoi sogni online? A me spesso.. ahah

A presto amico
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 20/02/2017 17:37 #64

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
ciaO WAITME,

E' passata più di una settimana da quando ci hai scritto, come stai?
Ci vuoi dare degli aggiornamenti sulla scuola e su come vanno le cose a casa?


a presto
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 21/02/2017 13:45 #65

Va tutto male...
Vengo su questo sito almeno una volta al giorno,ma non riesco mai a scrivere,non me la sento nemmeno ora,quindi mi limitero a dire "va tutto male".
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 26/02/2017 20:59 #66

Fa tutto cosi schifo,passo le giornate chiuso in casa,esco solamente per andare a scuola,il gesto piu brutto di tutta la giornata è quando chiudo la finestra perche oramai il sole è scoparso,sembra proprio che mi stia chiudendo dentro una prigione.
Comunque scusate se non ho scritto da un po,non sto bene e oramai ho perso anche la voglia di scrivere solo quando sto decentemente tanto è inutile visto che oramai son solo giorni bui.
Vedo i post delle altre persone e mi accorgo che la maggior parte dopo un paio di messaggi spariscono,magari hanno risolto?ok forse non tutti pero qualcuno si,eppure perche io sto ancora qua a scrivere?Perche?Perchè man mano che i mesi passano io sto solo peggio?Mi accorgo che sto peggiorando anche nel relazionarmi con le altre persone,so che sembra strano ma non ci sono piu molto abituato.
Cosa devo fare?
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 27/02/2017 15:22 #67

Ehi amico
Non ti scusare se a volte ci metti un po a rispondere, non devi sentirti "forzato"..
Ti posso chiedere che cosa fai durante il pomeriggio?
Ti capisco per quanto riguarda le relazioni.. in classe dopo un po che i legami si sono creati è difficile inserirsi.. io per esempio all'interno della mia classe non ho dialogo con nessuno, arrivo la mattina e se sono abbastanza attiva seguo la lezione, prendo appunti intervenendo e facendo cose, ma se non me la sento tiro fuori il cellulare oppure mi faccio i fatti miei in qualche altro modo. Il tutto senza parlare con nessuno ahah.
Maaa, questo non è vuol dire che fuori non abbia nessuno. Quindi quello che dovresti fare secondo me è proprio questo, se non va in classe fa niente, cerca fuori. Non so, iscriviti ad uno sport o a qualcosa che ti interessi.
I post delle altre persone penso non c'entrino niente con te.. appunto perché sono delle altre persone, ma se ti può consolare io scrivo in questo forum dalla metà della prima superiore, ora sono in terza. E anch'io mi faccio aspettare un po nelle risposte..!

Comunque boh, in tutto ciò io mi sento di dirti che comunque ti rendi conto della tua "situazione", per dire, lo senti e lo vedi che le cose non vanno molto bene. Lo sai. E la consapevolezza aiuta molto, sai? Non so, ma a me sembra un grandissimo passo, o almeno parlo per me, se sei consapevole riesci anche a capire come "muoverti/agire". Se invece non sai che c'è qualcosa che non va non sai neanche che devi fare qualcosa per "risolvere/migliorare"..

Boh, ciao Waitmee
Spero di non averti annoiato con i miei discorsoni
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 06/03/2017 18:02 #68

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
ciao waitme
ci scrivi che
Va tutto male...
Vengo su questo sito almeno una volta al giorno,ma non riesco mai a scrivere,non me la sento nemmeno ora,quindi mi limitero a dire "va tutto male".


cosa ti piacerebbe trovare qui?
quale cosa potrebbe farti dire..
va meglio
!

Abbiamo capito qual'è il problema?
cosa stiamo facendo per aiutarti?

.. e tutto ciò è quello che anche VogliadiRinascere ti ha scritto!

ti aspettiamo
Ultima modifica: 06/03/2017 18:03 Da Volontario del Sorriso

Re: Qualcuno con cui parlare? 24/03/2017 21:02 #69

Rieccomi dopo un mese d'assenza,ultimamente non va bene.
Credo non abbia molto senso scrivere in questo forum,non so quali sono i miei demoni e sicuramente non sono pronto a lasciarli andare.
Cosa faccio durante il giorno?Videogames,musica,libri ecco tutto.
"voglia di rinascere" dici che la consapevolezza aiuta,ma non ne son certo,essere consapevoli dei propri problemi fa solo stare peggio perchè è più difficile nasconderli.
Quanto vorrei che tutto finisse,vorrei che tutti stessero zitti.
Invidio quasi i giorni in cui ho aperto il forum.
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 27/03/2017 20:30 #70

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Waitme,

ti stavamo aspettando...

Perchè non ha molto senso scrivere in questo forum? che cosa ha senso per te?
Cosa ha valore per te?

La consapevolezza aiuta quando si è consapevoli anche di ciò che siamo, dei bei valori che abbiamo, di ciò che crediamo sia vero e nobile.
Nelle tue letture non incontri mai un personaggio che ti affascina per i valori che trasmette?

Nel forum stiamo tutti zitti... ti leggiamo sempre con estremo affetto... e se a volte "parliamo" troppo è perchè vorremmo che tu ti vedessi con i nostri occhi per il valore che hai ....

Ti abbracciamo
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 06/04/2017 21:55 #71

Non ha molto senso perchè non ho notato miglioramenti nell arco di tutto questo tempo,anzi sto solo peggio.
Cos'ha valore per me?non lo so credo nulla,ultimamente è tutto confuso.
Nelle mie letture,si sicuramente ho trovato personaggi che mi affascinano e mi sono immedesimato molto nel protagonista dello "squalificato" di Dazai.
Non so cosa a senso e cosa no,vivo nella mio mondo fittizio dentro la mia testa dove scappo ogni volta che voglio li le cose sembrano avere senso,ma ogni volta che penso al mondo reale bhe nulla ha piu senso.
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 10/04/2017 19:23 #72

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Caro Waitme,

ti andrebbe di descriverci i personaggio dello "squalificato" di Dazai?

Ci scrivi " la mia testa dove scappo ogni volta che voglio li le cose sembrano avere senso" Quindi nella tua testa le cose sembrano avere un senso? Quale "Senso"? hai voglia di raccontarcelo?

Hai fatto altri sogni interessanti ultimamente?

Noi ti aspettiamo... sempre...

un abbraccio grandissimo e pieno di senso
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 01/05/2017 00:36 #73

Potete chiudere il post,dato che non scrivero più..
Grazie a tutti quelli che hanno partecipato a questo post.
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 04/05/2017 20:25 #74

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Waitme,
ti possiamo chiedere il perchè di questa decisione ?
Noi comunque saremo sempre pronti ad ascoltarti.

Un caro abbraccio e un sorriso speciale per te
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 02/06/2017 01:19 #75

Ciao Waitme

Tra qualche settimana inizio nuovamente il mio percorso con la psicologa.
Ormai penso che non importa quante cose belle uno abbia nella vita, se stai male, appena fai i conti con te stesso te ne accorgi, e ti accorgi anche che non stavi neanche così bene quando credevi di sì.
Mi sono accorta che vivo nell'illusione da un intero anno.. mi sembra tantissimo tempo e sono molto spaventata all'idea, ho passato tutto un anno in cui il massimo delle mie preoccupazioni era con chi uscire e cosa fare, non mi sono per niente curata, la scuola "boh, esiste?", la famiglia stavo bene anche se non ci parlavo. Tutto l'anno che appena la minima cosa mi faceva stare male mi allontanavo, allontanandomi appunto dalla famiglia, dalla scuola, e anche dagli amici quando serviva.. e ora niente, me ne sono accorta e mi sento stupida. Stupida per mille ragioni, principalmente perché bene non lo sono stata mai. Penso che se avessi continuato la terapia magari adesso sarei stata meglio, e molto probabilmente mi sarei accorta dell'illusuone molto prima.. ma non voglio piangere sul latte versato e cerco di recuperare adesso il tempo perso, (ri)iniziando la terapia e continuando a vedere i miei amici.
Il succo della storia è che mi voglio interessare a me, io esisto e merito di stare bene, non che se qualcosa mi fa stare male ignoro la sua esistenza, se qualcosa mi fa stare male capisco perché e faccio tutto ciò che è in mio potere per migliorare la mia situazione.

Scusami se la risposta non è come quelle delle altre volte, ogni tanto è bene anche raccontarsi che dare consigli e basta..

A presto
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.