Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: Qualcuno con cui parlare?

Re: Qualcuno con cui parlare? 02/06/2017 01:19 #76

Ciao Waitme

Tra qualche settimana inizio nuovamente il mio percorso con la psicologa.
Ormai penso che non importa quante cose belle uno abbia nella vita, se stai male, appena fai i conti con te stesso te ne accorgi, e ti accorgi anche che non stavi neanche così bene quando credevi di sì.
Mi sono accorta che vivo nell'illusione da un intero anno.. mi sembra tantissimo tempo e sono molto spaventata all'idea, ho passato tutto un anno in cui il massimo delle mie preoccupazioni era con chi uscire e cosa fare, non mi sono per niente curata, la scuola "boh, esiste?", la famiglia stavo bene anche se non ci parlavo. Tutto l'anno che appena la minima cosa mi faceva stare male mi allontanavo, allontanandomi appunto dalla famiglia, dalla scuola, e anche dagli amici quando serviva.. e ora niente, me ne sono accorta e mi sento stupida. Stupida per mille ragioni, principalmente perché bene non lo sono stata mai. Penso che se avessi continuato la terapia magari adesso sarei stata meglio, e molto probabilmente mi sarei accorta dell'illusuone molto prima.. ma non voglio piangere sul latte versato e cerco di recuperare adesso il tempo perso, (ri)iniziando la terapia e continuando a vedere i miei amici.
Il succo della storia è che mi voglio interessare a me, io esisto e merito di stare bene, non che se qualcosa mi fa stare male ignoro la sua esistenza, se qualcosa mi fa stare male capisco perché e faccio tutto ciò che è in mio potere per migliorare la mia situazione.

Scusami se la risposta non è come quelle delle altre volte, ogni tanto è bene anche raccontarsi che dare consigli e basta..

A presto
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 13/06/2017 23:29 #77

Meriti sicuramente di stare bene,continua cosi...
Faccio il tifo per te
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 15/06/2017 23:59 #78

Sto male,non credo ci siano stati giorni in cui mi son sentito peggio.
Torno ora da una passeggiata notturna che mi ha dato modo di riflettere e parlare con me stesso.
Sto male,tanto,spero tutto passi...
Ci rinuncio,prima o poi tutto finira giusto?giusto?
Cerco di andare a letto sperando che almeno gli incubi mi facciano compagnia.
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 16/06/2017 23:10 #79

Ehi
Scusami se rispondo solo adesso, non mi ero accorta avessi risposto.
Meriti anche tu di stare bene, e faccio il tifo per te da quando so che esisti ahah
In ogni caso.. ti va di dirmi perché stavi così male?
Prima o poi tutto finirà.. hai ragione, ma finché non passa non esistere a voler star meglio, è legittimo.. e svolte neanche così difficile
Ti aspetto, buonanotte
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 17/06/2017 22:20 #80

  • aby
  • Messaggi: 3
ho cercato per giorni un sito per poter parlare con qualcuno..ma non so..non so manco cosa devo scrivere,ho la mente confusa
Ho letto quasi tutte le tue risposte sul forum..anche se mi sono iscritta da due ore tipo..e non so manco come si usa..vorrei parlare con qualcuno ma sti siti sono tutti strani e quindi non so come fare..sinceramente emh ti starai chiedendo perchè sto scrivendo questo a te,sappi che non lo so manco io haha,ho visto che hai solo un anno in più e ho pensato di poter capire un coetaneo,ma vabbè,niente
non so manco se risponderai perchè in effetti non c'è niente da rispondere a sto messaggio..quasi inutile
e in caso tu rispondessi non so manco se esistono delle notifiche su sto sito,magari non me ne accorgerò
spero tu stia bene
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 19/06/2017 00:00 #81

Ci vuole coraggio per leggere tutto quello che ho scritto,comunque se vuoi dimmi dove ti devo aggiungere,anche se non sono uno che parla molto.
Scusa "voglia di rinascere" ma sono un po stanco di parlare dei motivi che mi fanno stare male dato che è un annetto che ne parlo.
Non son nemmeno sicuro di voler star meglio,non capisco nemmeno perchè sto cosi figuriamoci se riuscirò a stare meglio.
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 19/06/2017 03:47 #82

Senti, ti va invece di raccontarmi delle cose che ti fanno stare bene? Magari anche solo un po', che se ci pensi sorridi e ti sentì meglio
Qualsidiai cosa, a me per esempio vengono in mente i bambini, sono adorabili e amo giocare con loro
E scusami se ti sembro psicopatica ahah, è che sono una persona estremamente positiva

Anch'io inizialmente non capivo perché stessi male o provassi cose, insomma, penso sia normale. Ora invece riesco a capirmi e cerco di capire anche gli altri, a volte le cose le abbiamo davanti ma non riusciamo a percepirle. So che faccio mille discorsi su qualsiasi cosa, ma una volta mi sono ritrovata davanti ad un'amica di mia sorella che difendendola mi diceva di capire i suoi comportamenti, che comunque aveva avuto dei problemi in famiglia che la facevano stare male... il tutto ignorando che gli stessi problemi li avevo avuti anch'io e anch'io forse ci potevo stare male.. quando gliel'avevo fatto notare era come se fosse caduta dal pero. Questo solo per dirti che a volte non ci accorgiamo neanche di quello che è ovvio, non ti devi sentire quello che sta male e basta, sicuramente c'è un perché, e prima o poi lo capirai anche tu. C'e sicuramente una fonte per tutto il grigiume che sentì intorno a te, ma se non la vedi non è colpa tua. Smettila di colpevolizzarti, vai benissimo così come sei, conosci poco te stesso, tutto qui

Scusami, è tardi e come sempre non so cosa dico è perché, ma adesso come adesso sono d'accordo con tutto ciò che ho scritto e spero davvero in un modo o nell'altro che tu stia meglio e possa trovare un po' di luce

Buona giornata esitare, per quanto riguarda me se "vogliadirinascere" non ti piace mi puoi chiamare come vuoi tu
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 19/06/2017 03:50 #83

Buona giornata Waitme**
Ultima modifica: Da .

Re: Qualcuno con cui parlare? 19/06/2017 09:37 #84

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro Waitme
hai fatto un bel riassunto, ma se non ti dispiace, noi proviamo a farne un altro, sempre basato sulle tue parole, però NON basandoci sui fatti

Ci interessa riguardare il tuo "punto di vista interiore", cioè i tuoi pensieri, le tue sensazioni, emozioni (negative come ansie e paure e positive come le speranze che hai espresso).
Per fare questo riassunto abbiamo scorso tutti i tuoi messaggi e copiato le tue parole in cui in questi mesi hai descritto quello che sembra emergere come "nucleo emotivo e psicologico" di come tu vivi ed esprimi il tuo problema.

PROBLEMA
Non sono sicuro di voler guarire, non ho la forza nè la voglia di stravolgere la mia vita
Non so quali sono i miei demoni e non sono pronto a lasciarli andare...
Essere consapevole dei problemi fa solo stare peggio perchè è più difficile nasconderli
Vivo nel mio mondo fittizio dentro la mia testa
Cosa ha valore per me? credo nulla, è tutto confuso
Ma.... sono stanco del grigiume, dei giorni sempre uguali


POSSIBILI SOLUZIONI
Avrei bisogno di trovare qualcuno che stravolga completamente la mia vita
Avrei bisogno di amici, di uscire di casa
Di smettere di indossare la maschera
Che mio padre mi parlasse ancora
Che mia madre non fosse depressa
Di riuscire a piangere
Di smettere di odiare me stesso più degli altri


Ti ritrovi in queste parole, messe così in fila?
Che impressione ti fanno?
Ti danno un'emozione particolare?
Razionalmente, ti fanno venire in mente qualche possibile collegamento?
Ti sembra che messe in questo modo le cose siano... come? Meglio o peggio o uguali?
Se queste parole NON riguardassero te ma qualcun altro, cosa diresti a questa persona?

Vorremmo davvero sentire le tue impressioni.

Ancora poche ore fa hai ribadito Non son nemmeno sicuro di voler star meglio, non capisco nemmeno perchè sto cosi, figuriamoci se riuscirò a stare meglio.

Non ti pare di intravedere, in queste stesse parole con cui descrivi la situazione di stallo in cui ti trovi bloccato, lo spiraglio di un possibile cambiamento che consentirebbe lo sblocco della situazione?

Un grande sorriso e il nostro augurio di non essere triste almeno oggi!
Ultima modifica: 19/06/2017 09:54 Da Volontario del Sorriso

Re: Qualcuno con cui parlare? 20/06/2017 21:52 #85

  • aby
  • Messaggi: 3
Dove vuoi tu,avevo letto che avevi solo telegram,l'unico che non ho io haha
ma se non te la senti bho,cioè come vuoi tu
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.