Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Cosa ho che non va? Voglio capirmi

Cosa ho che non va? Voglio capirmi 11/01/2018 19:16 #1

Ultimamente ho un sacco di problemi tutti insieme, ne sono del tutto consapevole.

É la prima volta che trovo il coraggio di descrivere al meglio delle mie capacitá ció che mi succede, non é facile. Ció che probabilmente mi ha dato una mano a riuscirci é stata la possibilitá di non farmi vedere e sentire mentre ne parlo.
Per me é molto difficile descrivere cosa succede, non perché non trovo le parole, ma perché non capisco esattamente. Adesso potrei dire una cosa, tra un'ora ne direi un'altra e questa cosa mi irrita. Quí cercheró di rendere il tutto piú chiaro.

Io non voglio essere solo, e so di non esserlo, ma a volte é estremamente difficile parlare con gli altri, partecipare a conversazioni, attivitá e cose del tipo. Non so il perché, ma semplicemente non ne sono in grado, anche se mi sforzo, ma viene fuori qualcosa che gli altri penso deridino, ho l'impressione che non mi vogliono lí, quindi vado a provare a fare altro. Avvolte, invece, é facilissimo socializzare, ho tanti amici, e mi trovo benissimo.

La scuola. Mi trovo malissimo, non so se voglio veramente fare il liceo che sto facendo. So di avere le capacitá di affrontarlo, ma non riesco, non ho mai voglia, e mi serve cosí tanta forza di volontá per aprire i libri che é stacante. Mentre leggo penso ad altro, divago con la mente ed é stranissimo. Ad esempio, mentre leggo storia, mi succede di pensare a come potrei studiare storia diversamente, cosa faró dopo, mi fermo a pensare sulle frasi o le parole e immaginarmi scene che sfociano dalla lettura di quelle; il tutto mentre continuo a leggere, spero di esermi spiegato bene. Quando mi accorgo che mi distraggo, scuoto la testa e ricomincio da dove mi ero distratto, proseguo qualche riga e poi succede di nuovo. Succede talmente tante volte una dopo l'altra che diventa sempre piú difficile, é stancante, sembra di correre con una palla al piede.
Mi risulta (di solito) piú facile concentrarmi sulle mie passioni, su cose che voglio veramente fare.

Non riesco a parlare di cose personali. Suppongo sia abbastanza comune per i ragazzi della mia etá, ho 15 anni. Odio dimostrare alle altre persone che effettivamente sto male. Avvolte mi perdo nei pensieri e ho quello sguardo distratto e pensoso, quindi mi chiedono se tutto va bene. Io vorrei dire cosa succede, ma non ci riesco. Non riesco a dirlo a nessuno, che sia membro familiare, amico, prof. o chiunque altro. É molto raro che faccia uscire una sola parole su ció che succede.

Non so se sono veramente come penso di essere. Sono una persona abbastanza positiva. Ho una visione positiva per il futuro: riusciró a raggiungere i miei obbiettivi, e la capacitá di rimanere con questa idea in testa di aiuta dal cedere, spesso. Mi sforzo talmente tanto a stare bene, che non so se sto bene veramente. Avvolte ci penso "sono cosí positivo, sí, ma cosa é migliorato?" e la risposta non la conosco.

Avvolte sono facilmente irritabile. Mi arrabbio molto, ma molto, per piccolezze. Le persone hanno paura di me avvolte, e non voglio, voglio aiutare gli altri. Ecco, infatti, voglio aiutare gli altri e spesso lo faccio, o ci provo, gli altri mi chiedono consigli, e sapere che posso aver migliorato un po' la loro giornata mi rallegra molto.

Mi sento sempre fissato e giudicato, ma non mi importa. Non so se é veramente cosí, ma ho la sensazione che per strada, in classe, ovunque, parlino di me, ridano di me. Avvolte ignoro, non mi importa, avvolte non so che fare e semplicemente mi distraggo con musica e me ne vado. Se non posso, tipo in classe, il mio umore cambia per quasi tutta la giornata.

Queste sono alcune cose, che credo siano le piú importanti, dovrei annotarmele per ricordarmele tutte, ma di solito semplicemente non ci penso. Cioé, provo a non pensarci.
Se avete letto tutto, vi ringrazio. Se solo una persona arriva fino in fondo davvero, apprezzo molto, sapere che qualcuno sa qualcosa di me anche se non sa chi sono mi rassicura.

Finalmente, ho delle domande.
Sportello Help a scuola potrebbe aiutarmi? Non voglio che la famiglia sappia come mi sento, e "dovresti parlarne" non mi aiuta, é per quello che sono quí, perché non riesco a parlarne da qualche altra parte.
Quindi, lo sportello help della scuola, che mi mettono a disposizione senza dover far firmare nulla ai genitori e con totale discretezza, me lo consigliate? Sono disposto a provare a parlare con lei.
La chat del sito, con chi parlo, e di cosa parlo e come? Potrei provare anche in chat.

Grazie per avermi offerto la possibilitá di parlare, saró attivo sul forum, per potermi descrivere meglio.

Mi scuso se l'ho scritto un po' maluccio, ma ho provato a dire tutto senza tanti giri di parole.
Ultima modifica: Da .

Re: Cosa ho che non va? Voglio capirmi 11/01/2018 20:15 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Benvenuto Rostem !
E’ stato molto interessante leggere quanto hai scritto ed è per noi molto bello essere le prime persone con cui ti apri.
Ci hai trasmesso molta energia e molta passione che però bisogna imparare ad incanalare bene e non dispederla; ci hai accennato che hai delle passioni; quali sono ? Quanto tempo dedichi a loro ? Sono legate alla creatività che mostri di possedere quando ti domandi come puoi studiare storia in maniera diversa ?
La fase dell’adolescenza che stai attraversando è la fase della confusione; si sta per uscire completamente dal mondo dell’infanzia che è generalmente quello della sicurezza per entrare nel mondo degli adulti dove sono presenti anche compiti e responsabilità… è una bella faticaccia !
Sta a te, però, trovare la strada giusta per fare questo percorso e può darsi che qualche tentativo non andrà bene ma… per fortuna ci sono tante strade da percorrere. Ci sembra ottima l’idea di chiedere aiuto allo Sportello Help della scuola… sono lì apposta per dare aiuto, con persone competenti e preparate. E senz’altro ci siamo noi del Sorriso.
Saremo ben felici di accoglierti nella nostra chat dove troverai sempre un volontario disposto a parlare di quello che desideri.
Ci ha incuriosito il punto in cui parli del fatto che ti senti sempre fissato e giudicato; cosa ti fa pensare questo ? Veramente pensi che il giudizio degli altri sia importante ?
Ci auguriamo di poterti sentire presto per sapere quali passi hai compiuto.
A presto !
Ultima modifica: Da .

Re: Cosa ho che non va? Voglio capirmi 11/01/2018 21:42 #3

Grazie,
Apprezzo molto la tua risposta. Riesco a comprendere che sia normale ció che provo, che non sia poi messo cosí male, e che sicuramente ne usciró.
Riguardo le passioni, ne dedico piú o meno tutto il tempo libero che ho. Sono appassionato di tante cose, ma particolarmente di Videomaking, quindi regia e pure montaggio e tutte le cose collegate. Faccio video da quando sono alle elementari e ho un canale YouTube.
Sono appassionato della musica. Scrivo testi, rappo e canto, avvolte produco basi rap, quando mi va faccio una canzone metal, e se mi va invece faccio una canzone blues. Suono la chitarra, e qualunque cosa faccia un suono.
Sono appassionato anche di Skateboarding, non da tanto, ma mi ha preso tantissimo.
E poi ce ne stanno altre, ma non ne dedico cosí tanto tempo, mica posso fare tutto.
Faró del mio meglio per trovare le forze e farmi sentire dallo Sportello Help, racconteró l'esperienza.

Riguardo l'essere fissato e giudicato.
Non é che mi importa l'opinione altrui, faccio ció che mi va, nonostante abbia gli occhi di mezza scuola addosso. Addirittura una per strada mi ha detto che sono la rovina dell'italia, mi ha fatto ridere.
Solo che dopo un po' quando sono cosí tante comincia a pesare, mi da la sensazione di aver sbagliato qualcosa.

Grazie mille della risposta, mi ha alzato un bel po' il morale e apprezzo molto
Ultima modifica: Da .

Re: Cosa ho che non va? Voglio capirmi 15/01/2018 18:31 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Ro Stem,

Ci fa piacere che tu ci continui a scrivere e siamo colpiti dalle tante cose di cui ti occupi e che ti appassionano! Sei un ragazzo che sa bene utilizzare il suo tempo ed anche divertirsi, ci pare.

Dici che ti senti gli occhi di mezza scuola addosso,
da dove viene questa sensazione?
Ci scrivi che una ragazza ti ha detto che sei la rovina dell'Italia?
a cosa si riferiva?


nel tuo primo messaggio ci hai parlato di tante cose nei differenti ambiti della tua vita, della scelta scolastica, dello studio, del tuo carattere, della tua riservatezza, e ci racconti delle tante caratteristiche della tua personalità. Ti chiediamo ora di dirci su quale argomenti possiamo focalizzarci e esplorare insieme per aiutarti al meglio.

Ci sentiremo senz'altro prima....
ma


Ti facciamo fin d'ora gli auguri per il tuo compleanno e a presto.
Ultima modifica: 15/01/2018 19:01 Da Volontario del Sorriso
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.