Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: Vendetta?

Re: Vendetta? 26/10/2016 18:28 #46

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
A me fa semplicemente schifo.

Anche a me. Cosa vuoi costruire con un ragazzo così ???
Molto meglio soli !!!!

La prossima volta che ti invita, chiedigli 1000 euro, dopo una certa meraviglia ti dirà, probabilmente, che non li vali e tu rispondigli che è lui che non vale neanche un "soldo".

Ragazze !!! Reagite a ragazzi così. Quando poi si trovano soli, forse cominciano a capire che le ragazze non sono un oggetti e meritano rispetto.

Tantissimi sorrisi .. ......
Ultima modifica: 26/10/2016 18:29 Da Volontario del Sorriso

Re: Vendetta? 26/10/2016 19:24 #47

Non mi aspettavo una risposta così diretta, non lo fare mai. Perché piacere risposto così?
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 26/10/2016 19:24 #48

Fate
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 26/10/2016 20:08 #49

*avete.. scusate
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 27/10/2016 15:44 #50

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Msnkwdd,
abbiamo colto il tuo disagio nell'aver letto la nostra risposta, non volevamo farti rimanere male, assolutamente, però è giusto dire alle ragazze di farsi rispettare, di far capire ai ragazzi che non sono oggetti con il quale passare il tempo e niente di più.
Ti devi difendere dalle persone che non ti offrono niente di buono,niente di costruttivo.
Tu vali per come sei, lo dici tu stessa che hai bisogno di qualcuno che ti faccia star bene.
Lui non è tra questi.
Forza! Noi siamo sempre qui! Ti aspettiamo!
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 07/11/2016 00:08 #51

Ma io come faccio senza lui? Io non sono abbastanza forte, non posso affrontare tutto questo da sola. Non posso parlarne con nessuno, la mia migliore amica pensa solo alla sua relazione e non mi chiede nemmeno cosa stia succedendo a me. Mi sento sola. E in più sono qui con una situazione da gestire ma senza capacità e forza di fare ciò che dovrei davvero fare. Lo ripeto, voglio andarmene. Non vedo l'ora finisca questo ultimo anno di scuola e andar via. Voglio star bene.
Secondo voi perché l'ha fatto? Perché se non mi ha mai amata, sta con me da quasi due anni? Gli faccio pietà? A voi faccio pietà?
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 07/11/2016 20:34 #52

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Msnkwdd,

innanzitutto un abbraccio!
Ci fai tante domande, a noi verrebbe voglia di farne altrettante a te. Come sai, qui al Sorriso non diamo mai consigli diretti del tipo "fai così, fai colà" perché solo chi scrive sa cosa sta vivendo nel dettaglio e solo lui può trovare le energie e i mezzi per cambiare la situazione per cui chiede consiglio, conforto o aiuto. E quello che potremmo consigliarti, comprese le spiegazioni sui perché che ci poni, rischiano di diventare formule automatiche che non è detto che vadano bene proprio a te in questo momento.
Ma riteniamo che ci siano delle eccezioni, che riguardano le situazioni dove pare proprio che gli attori mettano in atto dei "copioni" già stabiliti e recitati mille volte da tanti altri attori.
Msnkwdd, tu sei unica, speciale, irripetibile, con tutti i tuoi punti di forza e di debolezza! Noi la vediamo questa bellezza! Ciononostante anche tu puoi cadere in schemi di comportamento standard, che gli psicologi spiegano molto bene andando a studiare il modello di sviluppo e di famiglia/educazione/rapporti vissuti nell'infanzia o eventuali traumi subiti. Hai mai provato a cercare di guardare alla tua storia per capirti un po’ di più? E’ bello che tu voglia proteggere i tuoi cari da delusioni e sofferenze, ma tu sei sicura che il prezzo da pagare sia di soffrire tu? Non pensi di meritare anche tu di essere protetta?
Come sai, noi non siamo psicologi, o almeno rispondiamo qui non in veste professionale, ma ci preme tantissimo aiutare persone belle come te a trovare quella forza - che ora scrivi di non avere -per realizzare in pienezza la loro vita! Possiamo trovare insieme gli strumenti giusti, l'allenamento da fare per uscire dal tunnel di situazioni apparentemente senza via d'uscita perché si può fare!

Ti va di leggere una proposta? Noi te la facciamo, poi aggiusteremo il tiro col tuo aiuto:

1. Secondo te perché quel ragazzo ti ha fatto tante cose brutte? (assieme con quelle più dolci, certo). E per quali motivi potrebbe stare con te? Per una strana forma d'amore o per altri? Prova a risponderti prima di getto, come ti viene, anche dando una risposta di testa, magari rispondendoti a voce alta (quando non ti sente nessuno eh? ) Poi prova ad ascoltare la risposta che ti viene di pancia. Sai che puoi anche fare tutto questo al telefono con noi, saremo rispettosissimi.

2. Se ripensi alla tua infanzia e al tuo attuale rapporto con i tuoi genitori e le tuie amiche, soprattutto la tua migliore amica, come vorresti che fosse stato e che fosse il rapporto? Cosa vorresti ricevere? Cosa pensi di poter dare tu?

3. "Ma io come faccio senza lui? Io non sono abbastanza forte, non posso affrontare tutto questo da sola.": verissimo, non sei abbastanza forte ORA e non puoi affrontare tutto questo da sola. E sai perché non sei abbastanza forte? Perché stare a contatto con persone che ci sviliscono, ci denigrano, ci ignorano, ci trattano male, ci umiliano, ci abbandonano, alla lunga compromette la nostra autostima e ci priva di ogni energia, fino a portarci a dubitare di valere qualcosa e di pensare che, in fondo in fondo, ce lo meritiamo. E una cosa che si percepisce e viene valutata senza valore la si può usare e rovinare e poi gettare via, tanto che danno fa?

4. Hai mai visto o sentito di quei casi di violenza sulle donne, donne massacrate di botte, sfigurate con l'acido, violentate in casa, tradite e umiliate e derise davanti ai parenti o addirittura ai figli? Hai mai indagato per sapere se qualcuna di quelle donne che diceva esattamente come te "ma a volte è così dolce!" ha assistito al miracolo di lui che è cambiato? Sai che ci sono molti movimenti che lottano per leggi che tutelino le donne e le aiutano a ricostruire il proprio valore proprio per evitare che, sentendosi delle nullità, permettano ai loro uomini di annullarle del tutto psicologicamente e fisicamente? Se un giorno vieni fatto a pezzi, come fai ad andare via e a fare la vita che sogni? Non vogliamo spaventarti, tranquilla, e siamo totalmente dalla tua parte, ma chiudere gli occhi davanti ai rischi non è buona strategia.

5. Sai che molte donne che hanno chiesto fattivamente aiuto sono state protette, messe in sicurezza, aiutate a riemergere e a farsi una vita e adesso magari hanno una bellissima famiglia con compagni che le amano davvero? E secondo te questo può essere destinato anche a te, ti sembra un sogno possibile? Sai che immaginare il proprio futuro lo rende più realizzabile?

Forse siamo stati troppo "forti" con te , ma non è assolutamente per farti male, né per colpevolizzarti, ma perché di te non vorremmo leggere brutte notizie, ma che hai trovato un bellissimo lavoro, magari a Londra, o nuovi amici o un hobby fantastico o un fidanzato che adori e ti adora! Andrebbe anche a te leggere queste belle notizie di te stessa?
Allora una bella notizia te la diamo subito: i centri antiviolenza o le associazioni di aiuto alle donne organizzano diverse iniziative culturali e informative, a cui puoi partecipare senza nemmeno farti vedere o dire chi sei. Per esempio a Bari organizzano un cineforum, ti piace il cinema? Più avanti deciderai tu se presentarti e chiedere un consiglio. E stai tranquilla che la cosa rimane tra te e loro, senza coinvolgere la famiglia, men che meno "lui". Lui non corre rischi, non si tratta di fare una denuncia, non sei affatto obbligata né lo faranno loro per te se tu non lo vuoi. Ma sentirai di aver trovato finalmente un porto sicuro in cui riposarti e riprendere le forze, parlare, farti dare consigli e strategie per venir fuori da tutto ciò che non vuoi più nella tua vita.

6. Come fai tu senza di lui? Fai che ce la farai con le tue gambe e proverai una gioia immensa nella tua libertà e capacità. E questa ritrovata bellezza e serenità di renderà sicuramente più affascinante per un uomo che ti meriti e ami.

Scusaci Msnkwdd se invece di guidarti piano piano ti abbiamo buttato in faccia la realtà, ma ci è sembrato urgente farti capire quanto ti vogliamo bene e desideriamo che tu prenda in mano la tua vita facendoti accompagnare nel meraviglioso viaggio verso il volersi bene e realizzare i propri sogni, piccoli o grandi che siano!

Un abbraccio fortissimo, Msnkwdd, speriamo di rileggerti presto!
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 08/11/2016 22:46 #53

Buonasera! Non mi dilungo e cerco di rispondere a tutto, più o meno.
1.Il mio ragazzo/ex ha sempre voluto stare al centro dell'attenzione e far ridere gli amici, potersi vantare e scherzare. Lui, quando ha iniziato a farmi male, nel periodo in cui era ancora fidanzato con la ex, sapeva benissimo che a me piaceva. Sicuramente, questo lo faceva sentire importante e gli dava la forza di potermi trattare in quel modo. Continua a comportarsi ancora così con le ragazze, scherza sempre e le prende in giro perché ora quello che piace è sempre lo 'stronzo'.
Lui, tempo fa, diceva che stava con me perché ero dolce e perché 'a volte' era piacevole sopportarmi. Questo lo diceva apertamente vicino ai suoi amici, ovviamente. Poi, quando stavamo solo, si trasformava in persona o dolcissima o a volte aggressiva e io mi incazzavo sempre. Perché vergognarsi dei propri sentimenti? Stiamo insieme da tanto, figurati se i tuoi amici non sanno che ci tieni a me (questo era ciò che pensavo). Quando stavo per scoprire del tradimento, appunto leggendo la chat con la ex, lui stava per piangere e poi ha anche pianto. Io, vabbè, ho avuto una reazione esagerata e l'ho preso un po' a schiaffi. Ma me ne frego perché se lI meritava tutti.
Sta cercando di farsi perdonare in questo periodo ma io non riesco a non pensarci.
2. Con i miei genitori ho un rapporto piuttosto buono, dopo tutto. Non ho mai passato molto tempo con loro ma non ci sono mai stati problemi seri. Loro sanno tutto del tradimento perché quel giorno mio padre è venuto a prendermi dal suo paese (di C, il mio ragazzo/ex) e non potevo inventarmi una scusa per le lacrime. Mia madre lo odia e non vuole nemmeno che io lo nomini e ormai non lo faccio più. Non ne parliamo dal giorno in cui ho scoperto tutto.
Per quanto riguarda la mia migliore amica, le cose si sono un po' risolte. Diciamo che lei non sta passando un buon periodo e io non volevo stressarla con i miei problemi ma ora abbiamo parlato.
3. C'è stato un perdiodo davvero brutto dell'anno scorso in cui non mi sentivo per niente apprezzata, era sempre freddo e non mi faceva neanche un minimo complimento. Sentivo solo critiche e mi sentivo davvero giù di morale. Inoltre, fino a qualche mese fa non c'era stato nessun rapporto sessuale completo anche se con l'ex era già successo tutto e mi sentivo un po' inferiore, come se io gli facessi schifo.
Al di là di tutto ciò, io so di non essere forte. Non c'entra lui, non lo sono mai stata. Anche solo vederlo a scuola mi fa venire il mal di stomaco.
4. Non farebbe mai cosa del genere.
5. Non posso andare a Bari senza dire nulla ai miei, farebbero domande e io non voglio dar loro risposte o mentire. Poi, come ho già detto, non penso di aver bisogno di andarci perché non soffro di violenza domestica o cose del genere. È successo poche volte.
6. So che succederà ma non ora che lo vedo ogni giorno. So che riuscirò ad andare avanti, ma solo dopo che me ne sarò andata da questo posto.
Scusate, davvero per la lunghezza e per eventuali errori, non ho riletto.
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 11/11/2016 17:05 #54

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao cara Msnkwdd
non impensierirti per la lunghezza o per gli errori, ne facciamo anche noi!

A questo punto ci sembra tu scelga comunque di continuare questa relazione anche se ci soffri parecchio

Noi ti abbiamo scritto precedentemente in modo chiaro e diretto solo perché preoccupati per la tua incolumità fisica e psicologica, però sembra che da una parte ci soffri e dall'altra in fondo ti vada bene stare in questa situazione.
Scrivi addirittura che il tuo lui, quando era ancora fidanzato e ti picchiava, sapeva benissimo che la cosa ti piaceva(di solito si preferisce essere amati che picchiati...) e che da questo lui prendeva forza...sono i deboli che prendono forza dalla violenza, questo lo sai vero?

Ma al di là di lui, che ha i suoi problemi, quello che ci colpisce è che tu hai deciso comunque di starci assieme.
Va bene sei liberissima di farlo però...prenditi la tua responsabilità, sai in che situazione sei e la scegli tu stessa.
Sei con un ragazzo instabile da cui rischi di ricevere ancora qualche schiaffo e dei tradimenti. Tua madre, che di certo ti vuol bene, non vuole neanche sentirlo nominare...

Magari hai ancora bisogno di capire delle cose di te in questa situazione e quindi ci rimani.
Spesso insomma siamo noi stessi a volere le cose di cui ci lamentiamo!
Dici di non essere forte, ma ci vuole tanta forza anche per scegliere una situazione difficile non ci hai pensato?

Tutto questo per dirti che ci teniamo a te e che desideriamo che tu trovi la tua felicità! Ognuno di noi la desidera, ma occorre a volte un certo lavoro da parte nostra per raggiungerla, ad esempio scegliendo le persone o le situazioni che ci fanno bene piuttosto che quelle che ci attraggono ma poi ci fanno soffrire...

Carissima ti lasciamo con queste riflessioni ricordandoti che noi siamo dalla tua parte e cerchiamo di aiutarti come meglio possiamo
un abbraccio forte forte e a presto!
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 11/11/2016 21:18 #55

Non siamo tornati insieme, io non ci riesco. Abbiamo parlato però, gli ho chiesto spiegazioni. Mi ha detto che per quanto riguarda il fatto della ex, c'era malizia nelle chat ma era solo per scherzare, cosa che ovviamente non mi sta affatto bene. Poi, per quanto riguarda il tradimento, in quel periodo e lui eravamo un po' instabili, non ci siamo sentiti per tutto il tempo in cui è stato via ma quando è tornato, come sapete, siamo tornati insieme. Lui, ovviamente, non aveva detto niente a questa ragazza ed ha continuato a parlarci per altre due settimane mentre io ero convinta che la nostra relazione stesse andando bene.
Non potete dire che sono forte, davvero. Sono ancora qui, che ascolto le sue scuse e tutto il resto quando so benissimo che si merita solo lo schifo.
Poi io ho sempre sospettato che lui volesse ancora la ex, che è per di più la mia ex migliore amica. Abbiamo ancora un bel rapporto io e lei e questo anche mi ha fatto male, tanto. Ovviamente io ho parlato con lei di questo e mi ha semplicemente detto che c'è solo amicizia tra loro.
Inoltre, mi ha fatto vedere delle chat in cui lui si lamentava di me e della mia poca dolcezza e davvero, meglio che sto zitta.
Io voglio che stia male, che lui soffra, per questo lo sto ignorando. In questo momento sento di avere il comando e tutto ciò mi piace. Tutti in classe lo sanno e il fatto che lo inizino a vedere con occhi diversi e non come il solito 'superiore e sbruffone' mi piace. Ah, dimenticavo, lui dice che mi ha tradita per il piacere di saper di poter gestire tre situazioni contemporaneamente.
Boh, mi fa schifo. Ma come si fa a tenerlo lontano? Io, lo dico con il cuore in mano, sono debole. Tremendamente debole da non riuscire a mandare a cagare un ragazzo del genere. Come devo fare? Non ce la faccio più.
Grazie, grazie davvero perché posso parlare tranquillamente solo con voi. Vi ringrazio tanto.
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 17/11/2016 17:19 #56

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
ciao Msnkwdd,
come fare a tenerlo lontano?
semplicemente come stai già facendo ora, ignorandolo giorno per giorno. Lo sappiamo che è dura ma sappiamo anche bene che ogni giorno andrà un pochino meglio perchè ti sarai allontanata un pochino di più da quella brutta persona che lui è. Sappiamo che non è facile ma ogni giorno che passa sarà sempre un pochino più facile, ci vuole tempo per buttare via dalla propria vita una persona a cui si è voluto bene ma, se questa persona ci ha fatto tanto male, è nostro dovere allontanarla.
Tieni duro che noi tutti facciamo il tifo per te.
A presto e un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 27/11/2016 11:50 #57

Salve, voglio aggiornarvi. Ho scoperto che mentre io ero qui, a maggio, a lamentarmi del suo comportamento, lui tranquillamente si vedeva sempre con questa maledetta ex e mi tradiva. Quando l'ho scoperto mi sono sentita così male.. io lo amo, lo amo così tanto ed è così brutto tutto questo. Andare avanti è difficile, il problema però è che diventa sempre più difficile. Io sento il bisogno di qualcuno al mio fianco, di qualcuno che ci sia sempre. Sto male.. sto davvero male e non so più cosa fare per cercare di star meglio e non pensarci. Non vorrei vederlo mai più ed averlo in classe insieme è terribile. Come devo fare? Io sono così tanto senza speranze..
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 29/11/2016 19:13 #58

Tutto ciò mi sembra davvero un gioco. Ho scoperto altro, tanto per cambiare. Ci provava con una nostra amica, dicendole cose che non mi va di ripetere e dicendole che lui le avrebbe dato il primo bacio. È così assurdo tutto questo che sembra quasi una presa per i fondelli. Il problema è che io sto vivendo tutto questo e non ce la faccio. Voglio davvero morire
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 30/11/2016 23:35 #59

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Carissima
a volte per capire che una situazione è negativa per noi abbiamo bisogno di sbatterci il naso fino in fondo, vorremmo che le cose fossero diverse da come sono nella realtà ma purtroppo non sempre vanno come desideriamo noi

Questo ragazzo non è quello che immaginavi e desideravi tu e soprattutto non è quello che ti meriti.
Perché senza dubbio ti meriti di meglio e per far arrivare questo meglio bisogna che metti in primo piano te stessa

Dobbiamo imparare a volerci bene per dare e ricevere un amore sano che ci nutra veramente, e spesso ci tocca impararlo a nostre spese perché difficilmente ci forniscono di istruzioni d'uso sulla vita e le relazioni
Capiamo cosa provi in questo momento, ti senti presa per i fondelli, ti senti tradita...ma tu sei libera di decidere se stare ancora in questa situazione oppure no.
SEI LIBERA di decidere, non trovi?

Non sei obbligata a rimanere al gioco di questo ragazzo pieno di problemi, anche se te lo trovi in classe!
E in ultimo non vale la pena di morire per questo motivo, TU VALI MOLTO DI PIU' di un ragazzo sbalestrato o di una storia d'amore andata male, TU SEI PREZIOSA più di tutto ricordalo!
Cerca di lasciare andare questa esperienza e di tenere ciò che da essa hai imparato...
gira la pagina, come si dice, e vedrai che spunteranno nuovi soli!
scegli le persone e le situazioni che ti danno GIOIA perché è questo che ti meriti!

Noi per te ci siamo.Ti vogliamo bene e ti aspettiamo presto, un grande abbraccio!
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 07/12/2016 20:35 #60

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Cara Msnkwdd come vanno le cose?
Speriamo meglio o che tu ti possa essere rasserenata almeno un pochino....
se così non fosse siamo pronti ad ascoltarti
Un riabbraccio
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.