Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Ciao a tutti, mi presento

Ciao a tutti, mi presento 14/04/2017 14:00 #1

Ciao, mi presento, sono Susi e ho 18 anni.
Sto frequentando il primo anno di università. Ho scelto io cosa studiare e pensavo mi appassionasse ma per ora mi sento completamente indifferente ed annoiata. Non mi piace frequentare le lezioni, quando posso trovo sempre una scusa per non andarci.. in molti mi dicono cambia facoltà, ma il problema non è l'università, credo di essere che non ho voglia di fare nulla... preferisco spendere le mie giornate in casa a "perdere tempo". ovviamente i miei genitori mi vedono a non fare nulla e mi sgridano ed avvertono che non riuscirò a preparare tutti gli esami in tempo... Io lo so, sono sicura che mi ridurrò all'ultimo minuto ma non trovo la motivazione per alzarmi e mettermi a studiare... o fare qualcosa della mia vita... Non sono obbligata a continuare a studiare, ma cosa potrei fare? voglio un futuro... visti i tempi che corrono dove senza una laurea o simili non si va da nessuna parte....
non so cosa fare della mia vita perchè ora come ora non sono felice di come stanno passando questi mesi..
ho tanti amici ma non credo nessuno capisca questo problema, da fuori sembra solo che io sia una pigrona senza voglia di fare nulla...
se qualcuno ha dei consigli da darmi li aspetto a braccia aperte..
grazie
susi
Ultima modifica: Da .

Re: Ciao a tutti, mi presento 16/04/2017 10:19 #2

Ciao Susina! Piacere di conoscerti, sono Polly e anche io sono al mio primo anno "fuori dal liceo" ma io sto per fare 20 anni. Ti capisco benissimo, il cambio di vita non è sempre facile. Dopo 13 anni di scuola tra compiti interrogazioni, programmi, lezioni, orari precisi, ti capisco bene. Io arrivo da uno scientifico e tu?
Che facoltà hai scelto? Io ho scelto formazione primaria per diventare maestra. All'inizio non volevo andare a lezione e ho iniziato allora a fare i miei programmi giornalieri dandomi delle cose da fare secondo le mie passioni. . a te cosa piace fare? Cosa fai volentieri? Hai degli hobby? Fai sport?

I tuoi genitori si preoccupano per te e vogliono il meglio per te, non lo fanno con cattiveria, sanno anche loro che il tempo scorre e il mondo ha sempre più fretta.
Tu non metterti fretta, non metterti ansia, conosco tante persone che si sono prese un anno sabbatico e che poi non hanno buttato la loro vita.

Un abbraccio da me, Polly
Ultima modifica: Da .

Re: Ciao a tutti, mi presento 19/04/2017 16:32 #3

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Susina
abbiamo risposto al tuo altro post "trovare l'amore" concludendo con alcune domande, a cui troviamo qua una parte delle risposte.

Ci dici che a soli 18 anni già fai l'università, quindi sei in anticipo! sei forse andata a scuola a 5 anni?

Possiamo chiederti quale facoltà hai scelto che prima pensavi ti potesse appassionare e ora "frequentandola più da vicino" ti annoia o addirittura ti lascia del tutto indifferente?

Ti ricordi quando è cominciata a cambiare la tua voglia di frequentare l'università? E' forse successo qualcosa di particolare che ti ha fatto sentire "lontana" da quello che prima sentivi vicino a te?

Come dice Polly un sabbatico in certi casi può essere utile, un tempo "di formazione" investito in qualche esperienza che o si fa a 18 anni o che poi non si fa più... un volontariato in Africa, un periodo di scuola/lavoro all'estero così intanto si impara una lingua e si fa un po' di esperienza di vita da soli, oppure un'annata a un villaggio turistico... le idee sono infinite...

L'importante è uscire dal momento "mi annoio senza fare nulla" capendo come mai improvvisamente vieni tacciata di essere diventata "una pigrona" che tu certamente non lo eri mai stata prima, visto che è solo da qualche mese che ti senti smarrita, zero motivata e quindi poco produttiva.

Dove è finita la tua voglia di fare? Chi o che cosa te l'ha portata via?

Sarebbe utile e importante approfondire i tuoi sentimenti, i pensieri, le emozioni che hanno accompagnato la tua delusione per l'università. Quando è cominciato questo momento 'apatico' dal quale ti senti schiacciata... Sotto ci può essere molto altro che vale la pena indagare.

Ci auguriamo di poterti aiutare in questo momento a fare un po' di chiarezza in te!
Con tanti sorrisi
Ultima modifica: 19/04/2017 17:07 Da Volontario del Sorriso
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.