Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: progetto unicatt

progetto unicatt 18/04/2017 16:28 #1

Buona sera, sono un laureando del corso magistrale in Psicologia Clinica dell’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Assieme all’università stiamo svolgendo un nuovo studio relativo alla validazione di un nuovo questionario sulla schema therapy ( ne avete mai sentito parlare?).
Chiedo la vostra disponibilità a compilare un questionario online ( del tutto anonimo) di circa 10/15 m. Il vostro aiuto risulterebbe fondamentale per la ricerca e l’applicazione di nuove tipologie di interventi su pazienti con disturbi alimentari, inoltre avrete la possibilità di partecipare ad una vera e propria ricerca scientifica. Di seguito vi allego il link dove potrete trovare il questionario: unicatt.eu.qualtrics.com/jfe/form/SV_dbq7ObxBuDcoUmN
Rimango a vostra disposizione per qualsiasi domanda o chiarimento.
Vi ringrazio per la vostra attenzione
Ultima modifica: Da .

Re: progetto unicatt 18/04/2017 16:53 #2

Ciao. Farò il questionario. Spero che ti sia di aiuto anche io voglio aiutare le ragazze e i ragazzi con questi disturbi perché una volta uscita voglio aiutare chi sta ancora dentro al tunnel.

Ciao da me.
Ultima modifica: Da .

Re: progetto unicatt 19/04/2017 16:18 #3

Ciao Andrea,
anche io parteciperò al questionario. Come ex sofferente di disturbi alimentari (bulimia) sono lieta di poter dare il mio piccolo contributo per aiutare le ragazze ed i ragazzi che ne soffrono ad uscirne.
Ogni iniziativa seria di contrasto ai disturbi alimentari è benvenuta.
Grazie Andrea, in bocca al lupo per la ricerca che stai conducendo e per la tua laurea.

Ultima modifica: Da .

Re: progetto unicatt 19/04/2017 17:55 #4

Una domanda IMPORTANTE per Andrea:

chiedo scusa ma ho provato a rispondere al questonario indicato però alla seconda pagina mi sono resa conto che tale questionario si rivolge a persone che stanno ATTUALMENTE soffrendo problemi di disturbo alimentare, infatti vengono fatte domande a questo proposito prima generali e poi relative agli ultimi 28 giorni.

Purtroppo ho interrotto la compilazione del questionario perché, avendo ormai superato completamente i disturbi di cui ho sofferto in un passato ancora relativamente recente, temo che finirei solo per inficiare il risultato della ricerca con risposte non pertinenti. Specifico: non sono comunque andata oltre la seconda pagina.

Come ex bulimica resto in ogni caso a disposizione sia per la compilazione del questionario proposto (ricevendo le eventuali istruzioni su come procedere) sia per altri tipi di questionario sul tema. Se la mia esperienza può risultare interessante, ripeto, sono lieta di dare il mio piccolo contributo.


Grazie
Ultima modifica: Da .

Re: progetto unicatt 19/04/2017 21:51 #5

Anche io ho notato questa cosa è per un momento sono stata titubante ma poi ho risposto come se ci fossi ancora dentro e come ho reagito nel periodo più brutto non tanto distante da ora, spero che sia stato utile comunque.
Ultima modifica: Da .

Re: progetto unicatt 21/04/2017 00:02 #6

Cara Polly, ho seguito il tuo consiglio e ho risposto anch'io come se fossi ancora dentro, quando ho iniziato a prendere davvero coscienza del problema.
Non ho fatto fatica a immedesimarmi di nuovo, il ricordo è ancora molto presente.

Grazie per il suggerimento
Ultima modifica: Da .

Re: progetto unicatt 15/05/2017 15:15 #7

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao ragazzi,

grazie per chi ha collaborato.

La ricerca è da considerarsi chiusa.
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.