Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: gravi problemi economici e familiare....

Re: gravi problemi economici e familiare.... 07/05/2017 10:03 #136

oggi vi scrivo non per raccontarvi i miei soliti problemi ma sta volta per progetti futuri!! allora tra un mese esatto mi finisce il tirocinio ed a breve mi daranno la qualifica almeno lo spero... ora la mia domanda è 1 soltanto mi conviene cercarmi il lavoro qui a palermo considerando che vivendo con mia nonna non pagherei quasi nulla oppure a roma dove ho un'amica anche se non ci sentiamo da mesi l'ultima volta mi aveva detto che mi ospitava a casa sua se avevo bisogno e li ho pure mio zio la sua compagna e mia cugina e quindi penso che non starei mai da solo ma sono indeciso............... allora a palermo non mi interessa viverci e poi vorrei vivere un po per conto mio almeno qualche ora da solo.... sarei invece interessato a vivere in svizzera ma non so se sarebbe una buona idea considerando che li sarei da solo e sopratutto la vita costa molto cara................ cosa mi consigliate????? tra vivere a palermo,roma o svizzera?????? so che la svizzera e molto cara ma almeno gli stipendi sono alti ma sarei solo....... roma mi interessa in parte x stare con la mia amica per avere un po di affetto e compagnia ma lasciamo perdere forse ho fatto una domanda inutile................ il fatto sta che vorrei avere una buona compagnia e uno stipendio alto.................................... non vedo l'ora che sia domani così finalmente mi muovo che mi sto annoiando tantissimo..... a volte mi domando xke sono così infelice ma so bene che dipende molto dal denaro e dalla mancanza di una donna........................................................ ora smetto di scrivere se no divento abbastanza nervoso............. e poi mi piacerebbe avere informazioni precise se in italia conviene diventare imprenditori di hotel ecc
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 07/05/2017 17:28 #137

oggi forse per nervosismo e noia mi rendo sempre + conto di quanto mi faccia male e perdo tempo... non lo so se ci riuscirò ma ho seri intenzioni di lavorare 2 ore di + anche se so bene che mi stancherò veramente tanto di solito quando faccio 8 ore mi fa malissimo la schiena sto prendendo anche alcune pillole ma non fanno effetto.... ma cmq voglio fare 10 ore al giorno spero di farcela mi sento ancora + deciso a diventare pasticcere anche se vi ammetto che non mi entusiasma molto questo mestiere ma so benissimo che è troppo importante per me... tra un mese finisco il tirocinio e quando mi prenderò l'attestato spero di andarmene in svizzera ho almeno a roma per stare con la mia anche se ho seri dubbi che lei mi darà tutto l'amore che ho bisogno e che non sarò un peso......
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 07/05/2017 17:56 #138

oggi forse per nervosismo e noia mi rendo sempre + conto di quanto mi faccia male e perdo tempo... non lo so se ci riuscirò ma ho seri intenzioni di lavorare 2 ore di + anche se so bene che mi stancherò veramente tanto di solito quando faccio 8 ore mi fa malissimo la schiena sto prendendo anche alcune pillole ma non fanno effetto.... ma cmq voglio fare 10 ore al giorno spero di farcela mi sento ancora + deciso a diventare pasticcere anche se vi ammetto che non mi entusiasma molto questo mestiere ma so benissimo che è troppo importante per me... tra un mese finisco il tirocinio e quando mi prenderò l'attestato spero di andarmene in svizzera ho almeno a roma per stare con la mia anche se ho seri dubbi che lei mi darà tutto l'amore che ho bisogno e che non sarò un peso......
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 08/05/2017 18:28 #139

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao caro Furioso,

speriamo che tu stia meglio rispetto all'influenza di cui ci raccontavi.
Con riguardo alle notizie che ci dai ci sembrano davvero grandiose!
Ci dici che stai finendo il tirocinio da pasticcere, ti pare poco? Tra poco avrai in mano un mestiere che ti consentirà di trovare lavoro proprio come vuoi tu. Fa niente se non ti convince del tutto, il futuro si costruisce con piccoli passi. E anche la città, da quello che racconti potrai sceglierla. Dici che non vuoi stare a Palermo (perchè?)e anche sulla Svizzera hai dei dubbi perchè saresti da solo mentre a Roma hai amici e parenti. Forse potresti iniziare da una situazione un pò più rassicurante come Palermo o Roma e poi potresti spostarti quando hai maggiori certezze sul guadagno e su quello che vuoi fare, che ne pensi? Tanto sarebbe solo l'inizio per "farti un pò le ossa" nel mestiere.
Con riguardo alla ragazza che ti ospiterebbe, dovresti capire se lei ritiene di essere solo una tua amica e se ti ospita solo per gentilezza. Le hai mai chiesto cosa prova per te? Siete amici di infanzia? Raccontaci un pò di lei.
Tieni duro, noi crediamo in te, non mollare! Aggiornaci presto e nel frattempo un abbraccio.
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 08/05/2017 19:30 #140

mi sento leggermente meglio come influenza ma non posso dire la stessa cosa con la schiena che mi fa molto male oggi ho lavorato per 10 ore e sono stato all'impiedi non meno di 11 e sono esausto....posso posso dirvi il legame con quella ragazza è solo amore platonico ma non da parte mia ma non posso creare altro è impossibile che starebbe con me sono troppo piccolo e povero cosa posso aspettarmi da lei??? ho anche dubbi che mi ospiterebbe per davvero..... ci siamo conosciuti per una settima sento molto la sua mancanza e mesi fa mi aveva detto che anche lei sentiva la mia ma forse lo diceva tanto per ho visto la sua gentilezza ma che mi devo aspettare??? nulla...... xke ci starebbe mai con me??? io se vorrei vivere a roma e sopratutto per lei xke vorrei tutto il suo amore ma forse perdo solo tempo...... ma non penso che mi abbandonerebbe totale ma sicuramente non posso sperare che diventa la mia ragazza....... la svizzera mi interessa per gli stipendi alti che ho sentito........ a palermo non saprei non mi è mai piaciuto viverci ma qui ho anche forti legami affettivi con mia nonna e i cani e mi viene un po duro lasciare queste cose...
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 08/05/2017 19:40 #141

mi sento leggermente meglio come influenza ma non posso dire la stessa cosa con la schiena che mi fa molto male oggi ho lavorato per 10 ore e sono stato all'impiedi non meno di 11 e sono esausto....posso posso dirvi il legame con quella ragazza è solo amore platonico ma non da parte mia ma non posso creare altro è impossibile che starebbe con me sono troppo piccolo e povero cosa posso aspettarmi da lei??? ho anche dubbi che mi ospiterebbe per davvero..... ci siamo conosciuti per una settima sento molto la sua mancanza e mesi fa mi aveva detto che anche lei sentiva la mia ma forse lo diceva tanto per ho visto la sua gentilezza ma che mi devo aspettare??? nulla...... xke ci starebbe mai con me??? io se vorrei vivere a roma e sopratutto per lei xke vorrei tutto il suo amore ma forse perdo solo tempo...... ma non penso che mi abbandonerebbe totale ma sicuramente non posso sperare che diventa la mia ragazza....... la svizzera mi interessa per gli stipendi alti che ho sentito........ a palermo non saprei non mi è mai piaciuto viverci ma qui ho anche forti legami affettivi con mia nonna e i cani e mi viene un po duro lasciare queste cose...
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 10/05/2017 15:53 #142

oggi è stata una giornata molto stressante e sono ancora un po nervoso sono stato ricoverato all'ospedale per gli esami e giorno 23 farò l'intervento.... quindi non posso dirvi quanto starò male quel giorno..... ma purtroppo al momento non ho fortuna a niente sarò un po pessimista ma nella mia vita ho solo sofferto e non altro non so che sia divertirsi...... cmq quando mi opero ci sarà tutta la mia famiglia a darmi coraggio e a starmi vicino... poi mi fa pure male il pollice del piedi sinistro a causa stanchezza in questi giorni ho pure dormito malissimo ieri notte non riuscivo ad prendere sonno avevo delle forti vampate di calore e dopo di notte sentivo freddo... adesso proverò a calmarmi no no stante sia molto duro avrei bisogno di sfogarmi con tutta l'aggressività che ho dentro....... mi sento sfortunato e triste...... almeno fortunatamente ho anche belle notizie che già sapete penso che andare a roma mi aiuterà a sfogarmi un pochino adoro viaggiare... vorrei anche stare con la mia amica ma temo che per lei non conto un cazzo forse è una mia impressione ma non riesco a credere che qualcuno mi starebbe vicino ad adorarmi come i miei cani specie da una donna poi............... non vedo l'ora di finire il tirocinio sono stanco di lavorare 10 ore al giorno......... ma voi mi capite quando parlo??? a volte mi sembra impossibile che mi potete capire ho bisogno di molto affetto e incoraggiamento continuo........................ ma a chi cazzo potrei mai interessare........... spero la mia vita cambi in brevissimo tempo... sono triste anche xke non ho una donna sia per mancanza di affetto ma anche di sesso ma sopratutto affetto mi sento molto solo e abbandonato a me stesso.................... non vedo l'ora che sia domani ho bisogno di muovermi come un pazzo
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 10/05/2017 16:25 #143

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
oh, ma guarda che destino... ti operi proprio nel bel mezzo del tirocinio... dovrai mancare molti giorni in pasticceria?
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 10/05/2017 18:26 #144

"oh ma guarda che destino" sapete che mi sembra una triste o meglio maligna frase??come se vorresti dire "oh poverino" credi che non l'abbia capito??? ok non sono mai stato fortunato ma questa risposta mi ha dato veramente fastidio..... cmq purtroppo dovrò mancare alcuni giorni temo 4-5 gg spero usiate frasi + appropriate ho la prossima volta vedrete che bella risposta pesante che vi mando! forse ho cercato sostegno emotivo a persone "sbagliate"
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 11/05/2017 13:10 #145

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Furioso
"che palle!" direbbe qualcuno!
"caz... che sfiga!! direbbe qualcun'altro
"guarda che destino!" abbiamo detto noi.

intendendo semplicemente che due cose importanti, a cui tu tieni e che programmi da vari mesi, per combinazione (che destino!), vanno a sovrapporsi! un'osservazione banale se vuoi, su una coincidenza che NON dipende in alcun modo da te...
perchè ti sei sentito attaccato, in che modo hai percepito malignità?

ci dispiace se l'hai presa in questo modo, ma le nostre intenzioni erano tutt'altre!

avendo saputo che l'intervento importante che programmi da tempo, ti ruberà una settimana del tuo sospiratissimo e breve tirocinio... volevamo sapere come ti senti in questa circostanza...
se ti avessimo risposto "azz... che sfiga", ti avrebbe fatto lo stesso effetto?
quali parole secondo te avrebbero meglio espresso il nostro pensiero, senza farti sentire "attaccato"?

tu sai che il nostro impegno è quello di sostenere ragazzi come te in difficoltà, di aiutarli a conoscersi sempre meglio al fine di poter agire sempre meglio nel futuro della vita.

qua ci fermiamo e ti mandiamo un caro sorriso.
Ultima modifica: 11/05/2017 13:14 Da Volontario del Sorriso

Re: gravi problemi economici e familiare.... 11/05/2017 19:30 #146

mi sono sentito offeso xke mi sono sentito preso per sfigato nel senso che ho visto la vostra frase come uno dei miei pensieri negative cioè che sono sfortunato ecco......... e poi non mi piacciono risposte così brevi mi sembrano menefreghismo mentre io ho bisogno di sfogarmi di sfogarmi e sentirmi ascoltato quindi parlando molto... cmq volete davvero sapere come mi sento??? molto male considerate che sono anche molto nervoso xke lavoro 10 ore al giorno siccome la pasticceria e lontana io mi alzo alle 6:30 di mattina e torno a casa le 19:30 di sera e mi rende già molto nervoso xke mi sento troppo stanco e stressato in questi giorni il nervosismo e stato molto alto e il desiderio di fare del male agli altri e pure forte... in tanto nella gente vedo solo malignità e penso che nessuno possa realmente capire quanto mi sento solo e frustrato.... voi mi potete dare tutto l'affetto che volete ma ricordatevi bene che questo "sfogo" mi fa sentire meglio solo del 5% e che sparisce nel giro di qualche ora per non dire di meno...... quindi praticamente non mi sento abbastanza consolato xke per sentirmi meglio almeno per qualche ora ho bisogno di sentire la presenza di qualcuno sensile e molto dolce e sopratutto ascoltarmi senza giudicare e accettare il mio sfogo piangendo molto........ il tirocinio mi finisce giorno 24 di questo mese ma io intendo fermarmi per qualche mese ma ovviamente ho bisogno di distrarmi xke sono troppo giù e poi quando farò l'intervento mi sentirò molto peggio di ora e chi mi consolerà quel giorno anche se avrò tutta la compagnia della mia famiglia ma non sarà per nulla sufficiente.......... quel giorno sarà indimenticabile ma in negativo purtroppo come il resto dei inutile 19 anni vissuti solo soffrendo e adesso stacco mi viene da piangere
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 12/05/2017 15:57 #147

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Furioso

ci dispiace tanto che tu viva costantemente nervoso, in tensione, con sentimenti negativi verso gli altri che ti stanno logorando sempre più. ormai quasi in ogni post metti frasi di violenza... questo non va bene e ti suggeriamo caldamente di pensare a riprendere i contatti con lo psicologo. perchè tutto questo odio, rabbia, furia cieca - come tu stesso osservi - non si riesce a sfogare con noi oltre il 5%.
Allora Furioso prova un attimo a fare il punto e riflettere insieme a noi:

se scrivere a noi ti aiuta solo il 5%, questo a cosa ti fa pensare?
se dici "nella gente vedo solo malignità e penso che nessuno possa realmente capire quanto mi sento solo e frustrato", in questo tu che ruolo hai?

e in particolare, chi sarebbero questi "altri" che non ti capiscono?
come pensi che ti vedano? e perchè?

per anticipare la solita risposta "mi vedono come uno sfigato perchè sono povero", vorremmo dirti che nessuno conosce la consistenza del portafoglio degli altri, ci sono ricconi che vanno in giro sempre con gli stessi vestiti e senza fronzoli, non si comprano neanche un gelato perchè son fatti così, non si divertono a spendere i loro soldi, così come ci sono poveri che mangiano cipolle per 3 mesi solo per cambiare cellulare, o pagare una rata di auto nuova e far così credere di essere "ricchi".

ma quello che gli altri pensano di noi, è una combinazione di tante cose, materiali e "immateriali".
cioè, non conta solo come siamo vestiti e quanto ricchi possiamo sembrare dai nostri oggetti, ma contano tantissimo anche altre cose come la nostra simpatia, gentilezza, cultura, allegria, fantasia, ecc ecc ecc. chi sa suonare la chitarra - magari è brutto e povero - ma è sempre il primo che cucca, ci hai fatto caso?

quali sono gli aspetti della tua personalità che ti piacciono di più, come potresti presentarti agli altri per riuscire simpatico, coinvolgerli e POI raccontargli i tuoi problemi? se tu pensi che gli altri non ti capiscano, noi ti chiediamo: tu come ti sei proposto?

Furioso, anche se tu in questo momento non hai voglia di sentirtelo dire, perchè ti senti in credito verso la vita avendo molto sofferto finora, c'è una grande verità a cui tu cerchi di sfuggire: la vita è RECIPROCITA'- conosci il detto "fai agli altri quel che vorresti fosse fatto a te"? e "non fare agli altri quel che non vorresti fosse fatto a te?" cosa ne pensi?

Tu sei un ragazzo molto sensibile e hai la possibilità di uscire da questo lungo periodo di sofferenza, ma se parlare con noi ti aiuta al 5%, ti rinnoviamo l'invito a intraprendere seriamente un percorso di supporto psicologico, ora sei in un'età in cui i problemi si possono risolvere con una certa velocità. pensaci davvero Furioso, interrompi questo "giorno della marmotta" (hai visto il film?) in cui praticamente tutto si replica sempre secondo lo stesso schema, senza novità e variazioni di rilievo. tu hai diritto alla tua porzione di felicità, ma devi metterci del tuo per arrivarci e il primo passo è "occuparti di te" con l'aiuto di uno specialista.

aiutati ad aiutarti, noi per quanto possibile ci siamo!

a te e a presto
Ultima modifica: 12/05/2017 16:06 Da Volontario del Sorriso

Re: gravi problemi economici e familiare.... 12/05/2017 17:38 #148

oggi mi sento leggermente meglio forse xke sono un pochino meno stanco e poi sono contento che sta sera c'è l'onore e rispetto e un bel film per davvero... cmq mi è piacciuta molto la vostra lettera e stata interessante leggerla cmq allora il denaro è il mio male peggiore non xke non sono ricco ma xke mi privo anche di 10 euro e questo mi rende molto infelice poi la mancanza di una donna fa pure la sua parte non è solo sesso che cerco ma ovviamente mi regalerebbe momenti felici..... ma la donna sopratutto per affetto e comprensione xke mi farebbe bene ho bisogno di qualcuno che mi faccia sentire importante anche se allo stesso tempo la vedo una cosa impossibile dal punto di vista economico xke sono sicuro che non esiste una donna che non mi chiederebbe mai una uscita o regali e non solo dovrei comprarle pillole per non farla uscire incinta... non so che dirvi io senza i soldi mi sento bloccato per qualsiasi cosa mi sento impotente e inutile e questo non me lo può togliere in mente temo nessuno.... cmq riguardo alla gente io di solito parlo poco e nulla quindi è un caso molto raro che io racconti i miei disaggi anche xke alla fine non credo mi sentirei veramente capito...... a volte sono scontroso irascibile e sento anche il desiderio di fare del male......... ma oggi non sono così aggressivo xke non sono arrabbiato ho semmai in parte molto minore del solito anche xke un pasticcere mi ha dato una notizia che mi ha sconvolto ma allo stesso tempo mi ha fatto arrabbiare un po.... vi spiego mi ha detto che sua moglie sta facendo un corso di infermiera e così gli ho domandato se serve il diploma e qui arriva il bello mi ha detto che basta solo la terza media e che bisogna frequentare corsi in tale mestiere... la cosa mi ha un po rallegrato xke ho pensato che il lavoro del pasticcere non sarà a vita.... ma allo stesso tempo mi ha reso leggermente nervoso xke se lo sapevo prima mi sarei fatto quel corso invece del pasticcere anche se ormai sono costretto a rassegnarmi........ sono un ragazzo sensibile come dite voi e purtroppo e la verità ma nelle persone vedo solo il male che possono farmi e che io potrei fargli xke parlare dei miei problemi un po pericoloso xke bastarebbe una parola di troppo che potrei diventare violento..... non vedo l'ora che sia stasera almeno mi sfago un po è l'unico sfago che possiedo al momento dato che non ho mai soldi non posso uscire e divertirmi vi pare??? mi piacerebbe avere la vita normale cioè un lavoro non troppo impegnativo,, avere la ragazza carina e dolce e poi uscire con gli amici per andare a ballare in discoteca xke io adoro la musica...... poi chiaramente sapere di andare ad operarmi un un altra volta mica mi aiuta a stare calmo eh! la cosa che mi fa un male immenso e che mi rende tanto nervoso ed così rancoroso o peggio desiderare di fare del male a se stessi ma sopratutto agli altri e l'enorme sfrustrazione di sentirmi impotente e pensare sempre " non me lo posso permettere" appena penso questo io divento aggressivo da morire anche xke il mondo esterno a una vita abbastanza diversa dalla mia o sbaglio??? voglio finire qua questo discorso xke se no potrei diventare abbastanza nervoso e cmq dal psicologo non voglio andarci xke non mi serve a niente........ non puoi darmi un lavoro o una donna vogliosa e dolce o sbaglio??? purtroppo spesso mi succede che mentre vi scrivo io mi sento ancora + nervoso del solito..... voglio parlare con voi ma allo stesso tempo non vorrei farlo xke mi da fastidio scrivere o parlare con persone che non ho in faccia.............. adesso quello che io mi dico e di avere ancora un po di pazienza xke sono troppo povero per qualsiasi cosa ecco cosa mi causa il denaro una potente frustrazione che genere una odio potentissimo anche con le ragazze e la stessa cosa xke appena ne vedo una l'unica cosa che penso e questo " non me la posso permettere" da questo nasce l'odio ma poi si appesantisce di molto dalla gente che ha una vita del tutto diversa alla mia e quindi penso xke tu hai i soldi e la donna e io no???!!! e questo aumenta molto l'aggressività... tutto chiaro adesso???????? ci sono dubbi???? non mi sentiro mai bene fino a quando non avrò i soldi xke i soldi cari miei mi fanno sentire protetto e quando sono tanti soldi allora mi sento superiore agli altri e quindi la mia utostima sale a dismisura xke so che potrei permettermi tutto quello che voglio oltre all'enorme felicità di essere indipendente e di non aver bisogno di nessuno.... il denaro mi rende sicuro e protetto xke mi sento importante............ chiaro????
Ultima modifica: Da .

Re: gravi problemi economici e familiare.... 13/05/2017 11:25 #149

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Furioso nostro!

ma perchè non ti vuoi accorgere che sei TU il PADRONE e quindi il RESPONSABILE della tua vita?
se la tua vita non ti piace, sei solo tu che puoi MUOVERE I PASSI per cambiarla.

tu dici (allo sfinimento per la verità): i miei maggiori problemi sono i soldi e una donna. se avessi questo starei bene.
ok, come piano ci sta. ma cosa c'è bisogno che TU FACCIA per arrivare a questi obiettivi?

parliamo della ragazza. una ragazza va conosciuta, apprezzata, amata, corteggiata, fatta sentire importante, protetta, felice e questo avviene AL DI LA' DEI SOLDI. fiori di campo, serenate, passeggiate in spiaggia, gite in bicicletta, bigliettini amorosi lasciati come piccole sorprese in una tasca dove lei potrà trovarli quando non ci sei, e tanti PASTICCINI fatti apposta per lei...
soldi? ma quali soldi? se c'è una cosa che non ha bisogno di soldi è proprio l'Amore (quello vero però! se l'amore ha bisogno di soldi, scusa ma è un'altra cosa...) non si è sempre detto "due cuori una capanna"? secondo te cosa vuol dire? che solo i ricchi si sposano? ma no, proprio il contrario!!!

tu pensi di essere pronto e di avere la pazienza e la costanza di corteggiare una ragazza per uno o due mesi? tu pensi di riuscire a farla innamorare e innamorarti a tua volta?
per saperlo, prova! comincia!
scegli una ragazza e cerca di piacerle, di farti notare. abbi costanza, fiducia in te stesso, tu per primo!

finchè tu non credi in te stesso, chi ci crederà?
finchè continui ad odiare tutto e tutti, come potrai essere amato? come potrai amare qualcuno?
finchè ti lamenti di una (oggettivamente infelice) situazione, ma senza cambiare qualcosa in te, RINUNCI AD AGIRE il tuo POTERE.
tu sei quello che non si permette di essere felice!

se tu vuoi una prospettiva di vita normale, anche sul lavoro, bisogna che tu "ami" il tuo lavoro, il tuo posto di lavoro, che tu sappia andare d'accordo col datore di lavoro anche quando ti rimprovera, occorre che tu NON sia sempre pronto ad arrabbiarti, che tu sia EMOTIVAMENTE STABILE e non pronto a esprimere odio e violenza di fronte a ogni problema!!! non ti pare?

se tu vuoi davvero procurarti "i soldi e la ragazza" caro Furioso, devi prima RIMETTERE TE STESSO IN CARREGGIATA EMOTIVA!
se tu non esci prima da tutto questo odio, non riuscirai a trovare la ragazza, e inevitabilmente perderai il lavoro in poco tempo, per litigi e dissidi con qualcuno... non pensi?

per questo lo psicologo serve.
quindi no, le cose non sono affatto "chiare" come dici tu. è proprio il contrario.

nessuno cambierà la tua vita per te, nessuno ti porterà a casa una fidanzata, nessuno ti regalerà un milione, nessuno ti regalerà un lavoro ben pagato e soddisfacente.

sei tu che devi CONQUISTARE queste cose. e per prepararti, devi STABILIZZARE IL TUO UMORE A PRESCINDERE.


lo psicologo deve aiutarti a VEDERE LA TUA VITA E LE TUE PROSPETTIVE CON OCCHI DIVERSI e a trovare LA MANIERA PER INCANALARE LE TUE ENERGIE IN MODO POSITIVO.

ah ultima cosa. riflettiamo un attimo sulla possibilità di fare l'infermiere...
tu hai presente cosa fanno gli infermieri? hanno a che fare tutto il giorno per tutta la vita con le miserie della malattia e della sofferenza, col sangue e la cacca... pulire sederi, cambiare cateteri, fare clisteri, pulire ferite, vomito, imboccare gente che sta male, fare punture su culi flaccidi, curare piaghe da decubito, sentire urla pianti e lamenti ...

non ti pare che chi fa l'infermiere debba avere una PROPENSIONE NATURALE ad AMARE GLI ALTRI e prendersene cura?
che debba trovare gratificazione nell'aiuto che sente di portare agli altri in un momento di dolore?
che non debba avere paura delle miserie dei corpi e dell'animo?
che debba avere un amore e una forza non comuni?
dato il tuo presente stato psicologico, ti ci vedi a fare l'infermiere?

il pasticcere è una onorevolissima professione, che può durare tutta la vita! (ho personalmente visto pasticceri andare in pensione e vendere il negozio, dopo una vita spesa tra dolcetti e clienti)

forza e coraggio, che se ti ci metti puoi RIBALTARE in fretta la tua vita!!!
Ultima modifica: 13/05/2017 11:56 Da Volontario del Sorriso

Re: gravi problemi economici e familiare.... 13/05/2017 17:01 #150

vorrei sapere una cosa ma questa lunga lettera che mi avete inviato me l'ha scritta una donna o un uomo??? giusto per sapere... cmq al momento non ho nessuna voglia di amare nessuno ne fare il romantico o cose simili.... al momento non sento affetto il desiderio di amare ma sentirmi amato........ e ascoltato..... il mio umore e molto molto pessimo come potrei desiderare di amare qualcuno??? se l'unica cosa che vorrei e vedere soffrire ecc.... l'infermiere pensavo era un lavoro + semplice di come me l'avete descritto ma desso che so come vanno le cose mi fa + schifo del pasticcere tanto vale mi rimbocco le maniche e faccio i dolci ma purtroppo ogni cosa richiede tanto tempo........ oggi non sono andato a lavoro xke mi sentivo stanco e non avevo voglia di vedere nessuno ma lo sapete che me ne sono pentito??? no xke amo fare i dolci ma xke ho bisogno di sfogarmi che l'ansia e forte.......cmq se io sento o desidero una donna e per essere profondamente amato e vita sessuale intensa ma non voglio amare nessuno e poi chi cazzo mi vorrebbe se non ho una un soldo.. non ci credo alla vostra frase 2 cuori in una capanna forse nei tempi di mia nonna ma adesso le donne pretendono........... in qualsiasi caso non sono in grado di amare e di stare a lungo con la gente... ho troppa rabbia e vorrei distruggere tutto quello che ho davanti...... ho bisogno di soldi e basta voglio sopratutto quelli e avere un lavoro molto diverso del pasticcere che non mi dice molto sopratutto quando mi mettono fretta a fare i dolci....... non provo amare manco x me stesso figuriamoci per gli altri tanto meno per una donna che sono stra sicuro che guarda il portafoglio........ in questo momento provo una gigantesca rabbia ma molto intensa.......... mi vedo costretto a fare un mestiere che non mi è mai piacciuto, vivo senza un becco di un quattrino sto a casa dalla mattina alla sera sono perennemente incazzato xke non ho mai soldi e senza quelli mi sento troppo infelice.... sento la mancanza della ex fidanzata di mio zio xke mi sentivo ascoltato e forse anche voluto bene........... desidero troppo il denaro non so a cosa sarei disposto a fare........ basta che uno a quelli e fa tutto quello che vuole... viaggiare, solo sesso e vestiti e auto cose che desidero tantissimo e ovviamente una casa x i cazzi miei......... poi non mi piace il mio corpo mi sento poco attraente mi curo poco i capelli xke non voglio chiedere soldi a mia nonna per nessuna cosa........ forse non avete capito un cazzo io non soffro così tanto xke non scopo con una donna ma per i soldi e per il mestiere che non volevo fare ecco contenti adesso????? io non so cosa significa amarsi figuriamoci amare e una cosa che non ho mai provato e sopratutto la paura dei soldi mi blocca su tutto................... voi dite di usare il mio potere sarebbe????? poverta e miseria forse???? ma dove vivete nella luna???!!! chi ha mai detto che uno che vive in miseria potesse avere una vita felice avete mai conosciuto qualcuno senza soldi sentirsi felici???? a volte mi sembra di parlare col muro............ mi piacerebbe curarmi molto uscire avere una donna a letto un nido e una auto e tanti vestiti voi potete immaginare cosa significhi avere bisogno degli altri e privarsi di tutto no!!!!!! non so per chi mi avete preso ma forse non capite........ io non voglio lavori di cucina,ne infermiere,ne cameriere......... uno dei lavori che ho sempre desiderato fare era il capitano di navi xke amo comandare gli altri e amo lo stipendi alto e poi mi piace come si veste ma alla fine so bene che lavorare alla fine è sacrificio e basta nessun lavoro e facile o divertente tranne se non sei un figlio di buttane dei politici seduti in poltrona e con l'aria condizionata........ poi non sopporto tutto questo maledetto caldo che si è buttano mi crea disaggi col sonno... e poi sento troppo caldo..... ormai a livello emotivo sono ridotto troppo male e nella mia famiglia non sono stato l'unico sapete? mia nonna quando era molto giovane voleva buttarsi dalla montagna con suo figlio xke era disperata di vivere in miseria ma poi a pensato che con suo gesto avrebbe ucciso suo foglio che non aveva colpa e questo l'ha fatta tornare in dietro........ a mia nonna gli era venuto un forte esaurimento nervoso che gli è durato 3 anni e la notte non chiedeva mai occhio e di giorno si chiudeva al buio e non voleva stare con nessuno............. mia zia a pure anche lei avuto l'esaurimento nervoso molti anni fa e tutt'ora non sta ancora molto bene anche lei e molto infelice........... quelli che non capiscono siete voi xke non avete mai provato la miseria e la solitudine.......... ora sono estremamente nervoso e non voglio assolutamente + scrivere ma sopratutto sentirvi gradirei che non mi cercaste per almeno una settimana xke oggi a parlare con voi non mi sono sentito per nulla consolato in nessun modo ansi mi avete dato molto fastidio era meglio quando scrivevate poco ansi non mi cercate + x molto tempo tanto anche se uscissi pazzo e decidessi di suicidarmi a voi che cazzo ve ne frega nulla o sbaglio ma tanto poco mi importa di quello che pensate su di me ma gradirei mi lasciaste in pace xke la prossima volta mi aggredisco.........
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.