Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Esagerazione?

Esagerazione? 09/10/2016 10:15 #1

Salve, è da ormai qualche anno che ho dei seri problemi con i miei genitori. Anni fa conobbi un ragazzo(a quei tempi bambino, come me) siciliano ad una fiera nazionale, avevamo più o meno dieci anni. Rimanemmo in contatto per aver intrapreso un gioco online, e dopo qualche anno ci creammo dei profili facebook. C'era una forte amicizia tra noi, nonostante la lontananza, ed a 13 anni iniziammo a fare chiamate skype per chiacchierare tranquillamente, dopo poco decidemmo che sentivamo qualcosa di forte tra noi, e ci fidanzammo. I miei genitori erano un po' scettici per una relazione a distanza così, ma non mi negarono nulla. Chiesi di andarlo a vedere ma loro rimandarono sempre, fin quando non mi dissero chiaro e tondo che non ci saremmo mai andati da lui perché a parer loro ci saremmo lasciati a breve. Avevo 14 anni da poco, quando lui prese i suoi risparmi e fingendo una gita a scuola venne da me, ci vedemmo di nascosto, e tornò tranquillamente a casa (tutto questo in treno e traghetto). Lo feci io dopo un mese, ma persi una coincidenza di un treno, dunque i miei dovettero venirmi a prendere e scoprirono il tutto. Ovviamente si arrabbiarono, mi fecero lunghi discorsi, e non gli darò mai torto perché so di aver sbagliato. Mi consentirono comunque di parlargli ancora, seppur con il loro controllo, ma diventarono diffidenti e freddi con me, fino al punto che per un sei in storia a scuola decisero di non farmi parlare con lui per più di un mese. Per quel mese ero distrutta, ormai lui era la mia vita. Il pomeriggio a casa ero sola in quanto i miei lavoravano, passavo pomeriggi interi a piangere e dormire mentre i miei voti a scuola calavano solo, ed a malapena mangiavo qualcosa solo a cena. Quando ripresi a parlare con lui le cose migliorarono un po', mi tirò su e mi costrinse in un modo scherzoso a mangiare, riprendermi. Il problema sorge quando i miei continuano ad essere diffidenti e freddi, non mi fanno tenere nemmeno il resto della spesa e non mi danno nemmeno i soldi per prendermi la merenda. Dopo un po' le cose migliorano, sono meno freddi e mi parlano di più, ma continuano a controllarmi. Dopo un po' io avrei dovuto tentare di entrare in una scuola militare, ma me lo impedirono per punizione. Ora ho ormai 17 anni e le cose vanno ancora così... per fortuna il ragazzo lo sento ancora, ma loro sono sempre diffidenti e non mi lasciano un po' di spazio. Mi controllano anche se esco di casa a prendermi un caffè, non ce la faccio più a vivere così, io ho cercato di parlargli, ma ora sanno solo disprezzare il mio ragazzo e non darmi fiducia, nonostante siano passati anni ed ormai tra qualche mese avrò raggiunto la maggiore età.
Ultima modifica: Da .

Re: Esagerazione? 12/10/2016 19:42 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Dama

Perdonaci per non aver risposto ... abbiamo fatto il prima possibile

Sai Dama, da quanto ci racconti abbiamo capito che si è creato proprio un bel rapporto con questo ragazzo, anche se per la maggior parte telematico.
C'è feeling da anni e da amici vi siete poi fidanzati, anche se a distanza.
A proposito, ora in che rapporti sei con lui? Siete ancora fidanzati oppure amici stretti, dopo il caos coi tuoi? E per la scuola, alla fine che indirizzo hai scelto?

Se poi possiamo ancora chiederti qualcosa, ci piacerebbe sapere di quando hai parlato ai tuoi genitori del fatto che li percepisci diffidenti e freddi nei tuoi confronti. Nel senso, ora sembra leggermente meglio, ma continuano a controllarti con sospetto.
Come si è svolta la discussione? Era il momento giusto per intavolare un discorso cosi importante per te?

Facci sapere Dama,
Siamo sempre qui! Un abbraccio!
Ultima modifica: Da .

Re: Esagerazione? 17/10/2016 19:08 #3

Buonasera, non vi preoccupate per il ritardo, capisco il vostro impegno e vi ringrazio della risposta...
Siamo ancora fidanzati, lui è sempre stato presente nonostante tutto ed a me non va di lasciare un rapporto così stretto.
Alla fine ho scelto l'indirizzo informatico, che è sempre stato molto bello per me.

Ho svolto la discussione un sabato sera, loro non avevano lavorato dunque erano abbastanza rilassati, eravamo a casa ed ho detto che volevo parlare con loro. Intavolai il discorso con un "so di aver sbagliato, ma mi dispiace e ve lo dico spesso, vorrei tornare al rapporto che avevamo un tempo" per poi continuare, parlavamo pacatamente, io esponevo dei miei pensieri ma loro ogni volta dicevano che ciò che facevano era per me, quando ribadisco che ormai sono cresciuta e non lo rifarei, loro dicono che sono solo parole. Ho cercato sempre i momenti più calmi per parlargliene, ma ciò che ho ottenuto è stato sempre lo stesso, anzi, a volte ridono semplicemente... io con il mio ragazzo sto pensando che dopo la maturità ci rivedremo, anche solo per stare un mese insieme in qualche modo, ma non voglio perdere il rapporto con i miei, non sarebbe bello vivere così, vorrei fargli capire che devo prendere delle scelte e non dipendono da loro solo per andargli contro, ma da me per ciò a cui tengo davvero..
Un abbraccio anche a voi <3
Ultima modifica: Da .

Re: Esagerazione? 18/10/2016 20:24 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao DamaBianca,
i genitori cercano sempre di fare le cose per permetterci di avere una vita serena.
A volte però perdono di vista quali sono i nostri sogni e i nostri desideri.

Da quello che ci racconti hai riconosciuto di aver sbagliato, ma questo non sembra essere servito per ammorbidirli.
E' anche molto bello quando scrivi che non vuoi perdere il rapporto con i tuoi, sei davvero una persona 'speciale'.Nonostante il periodo un po' complicato non vuoi perderli!

Hai più feeling con tua mamma o con tuo papà ?
Pensi che parlare solo con uno di loro possa rendere più semplice il discorso ?
Non devi arrenderti, devi continuare a parlare con i tuoi e vedrai che alla fine riuscirete a ritrovare il vostro equilibrio.
Ti vediamo come la goccia che giorno dopo giorno riesce a scavare anche la roccia

Ti aspettiamo e ti mandiamo un sorriso
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.