Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Mia madre continua a dirmi che il suo ex fidanzato l'ha lasciata per colpa mia. Che devo fare per farle cambiare idea?

Mia madre continua a dirmi che il suo ex fidanzato l'ha lasciata per colpa mia. Che devo fare per farle cambiare idea? 05/10/2017 08:00 #1

Ciao ragazzi, vi racconto sta cosa.
Praticamente è stata con un tipo più giovane di 10 anni, scapolo a cui piace vivere da solo e a cui piace frequentare una persona per un periodo (l'avevo capito fin da subito che tipo di persona fosse), che a me sinceramente non sembrava neanche che l'amasse così tanto. Anche mio padre quando ha saputo della storia, quel ficcanaso, l'ha presa in giro e ha detto: "che si aspettava?". Seriamente, sembrava solo che volesse una relazione così tanto per vedersi una volta alla settimana, ma non mi sembrava che si volesse impegnare più di tanto. Mia madre, conoscendola, lo avrà soffocato con le sue richieste e insistenze più del dovuto (anche se non lo vuole ammettere) ed è finito che l'ha lasciata. Il fatto è che lei continua ad insistere che è successo questo per causa mia (solo perché non vuole accettare che sto tipo non l'ha mai amata più di tanto) perché le poche volte in cui lui è venuto a casa nostra non sono stata troppo educata, ero un po' nervosa per delle cose, e lui si sentiva a disagio ecc. Tutti problemi che non stanno né in cielo, né in terra. Dopo l'ennesima volta che me lo ha detto, ho contattato finalmente lui perché dopo un po' mi sono sentita costretta ed è finita che io non c'entravo minimamente con la loro storia (secondo il parere di lui). Però non le ho ancora rivelato di aver fatto sta cosa per timore che si arrabbiasse di aver parlato alle sue spalle con lui. Che poi stranamente lui nei social ha bloccato mia madre e non me (che teoricamente secondo lei ci odiavamo troppo). Il fatto è che quando lo dice mi fa soffrire tantissimo... Quando lo fa, la maggior parte delle volte mi arrabbio e lei così insiste e finisce con una lite. Gliel'ho detto anche in maniera calma, a volte anche piangendo, lei dice: "ok, ok, non è così", ma poi la volta dopo non fa che affermare di nuovo la sua convinzione (forse si dimentica, non so...). Ho provato in tutti i modi per farmi credere, ma niente. Che faccio?
Ultima modifica: Da .

Re: Mia madre continua a dirmi che il suo ex fidanzato l'ha lasciata per colpa mia. Che devo fare per farle cambiare idea? 05/10/2017 20:15 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Berenice

Ci dispiace per questo fatto che ti crea tanto disagio, comprendiamo quanto dolore ti porti
E' evidente che tua madre soffre molto per questa relazione che non è andata a buon fine come sperava, e proiettare su altri il suo malessere le evita di confrontarsi veramente con sè stessa...

Ha bisogno di sfogare la sua rabbia e sofferenza. Si usa a volte questo meccanismo per tentare di liberarsi da qualcosa che opprime o semplicemente che non riusciamo da affrontare, purtroppo non funziona e si finisce per ferire altre person...

Prova ad ascoltarla e da accogliere il suo dolore, vedila come una persona ferita che ha bisogno di ascolto e affetto, anche se è tua madre.

Si non è facile perchè ti fa soffrire e la tua reazione è di rabbia ma se la guardi sotto la luce di una persona che sta male in questo momento, forse riesci a non reagire con rabbia, a parlarle con calma e aiutarla a vedere e accettare e trasformare il malessere che ha dentro.
Cosa ne dici? Pensi di potercela fare?

Ti aspettiamo
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.